Morro D'Alba: da venerdì 8 maggio si rinnova l'appuntamento con 'Giornate di fotografia'

06/05/2015 - Anche quest’anno si rinnova l’atteso incontro fotografico con "Giornate di fotografia". Per il mese di maggio, varie città delle Marche ospiteranno incontri, proiezioni, lezioni, mostre ed eventi gratuiti dedicati agli amanti della fotografia.

Per questo week end è previsto un nutrito programma a Morro d’Alba (AN), grazie a mostre, conferenze, lezioni aperte. Il tema di quest'anno sarà “Visibilità e fotografia”. Nell’epoca per eccellenza delle immagini (fotografiche) e dell’immagine (la manifestazione del nostro essere e del nostro fare) proviamo a domandarci quale e quanto possa essere il condizionamento esercitato dalla società in cui viviamo, sulla nostra attività fotografica. Come consueto, i vari aspetti di questo tema verranno analizzati e discussi durante gli incontri con esperti di fotografia, sociologi, psicologi e fotografi. Ecco il programma dettagliato del week end con eventi TUTTI gratuiti presso l’Auditorium Santa Teleucania .

Venerdì 8 maggio• ore 19,00 inaugurazione mostra "SENZA AUTORE, SENZA VALORE?" Mostra collettiva di Autori di rilievo nazionale E’ giusto valutare una fotografia tenendo conto solo dell’autore che l’ha creata? Crediamo di no. Al contrario pensiamo che troppo spesso è il “nome” a decretare l’affluenza a una mostra. Per tale motivo, in questa insolita esposizione, non ci saranno didascalie né nomi ma solo fotografie originali di autori italiani più o meno conosciuti. Solo e soltanto le opere saranno dunque vere protagoniste di questa mostra. • ore 21,30 PRESENTAZIONE DEL LIBRO: “SCHIAVI DELLA VISIBILITÀ” ne parla con Simona Guerra l’autore, Tonino Perna, economista e sociologo (Università di Messina)

Sabato 9 maggio• ore 21,30 CONFERENZA “VISIBILITÀ ED ESPRESSIONE FOTOGRAFICA: OBBLIGO O URGENZA?” ne parlano con SIMONA GUERRA, Paola Riccardi - esperta di fotografia e comunicazione Tonino Perna - economista e sociologo, Università di Messina Sandra Talansky-Palmieri – Neuro psicologa Paola Polverari Ciceroni - Esperta Epigrafista

Domenica 10 maggio • ore 09,00 – 13,00 “EXPOSEYOURSELF #7” - Un nuovo modo intendere la lettura portfolio Un grande tavolo viene offerto ad ogni singolo fotografo che potrà qui esporre il suo lavoro, come in una piccola mostra, permettendo ai visitatori interessati di avvicinarsi e porre in maniera costruttiva domande e critiche al suo lavoro. Non più dunque la classica lettura dell’esperto sul lavoro del fotografo ma un nuovo modo di mostrare le proprie opere, di farsi conoscere e di confrontarsi in maniera divertente con altri fotografi e appassionati.

Domenica 10 maggio • ore 15,00 – 17,00 “SCHEMI E CONDIZIONAMENTO NELLA CREAZIONE ARTISTICA” a cura di Sandra Talansky-Palmieri e con la partecipazione di Andrea Balerci Gratuito - Posti limitati ( max 20 persone) , su prenotazione Incontro e discussione compartecipata con fotografi che vogliano acquisire maggior consapevolezza sulle dinamiche e i condizionamenti sociali e culturali che naturalmente entrano in relazione con la loro attività fotografica. Attraverso un processo di riflessione, in brainstorming, verrà chiesto di riflettere su alcuni argomenti; le considerazioni individuali che ne nasceranno, unite a quelle degli altri e sviluppate prima nel proprio tavolo di discussione e poi assieme a un gruppo più ampio, proveranno a tracciare un quadro d'insieme sull'argomento in oggetto. Gli eventi delle “Giornate di fotografia" proseguono nei giorni successivi a SENIGALLIA 12 maggio Capodarco di FERMO 15-16-17 maggio OSTRA 24 maggio






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2015 alle 23:06 sul giornale del 07 maggio 2015 - 875 letture

In questo articolo si parla di attualità, fotografia, morro d'alba

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ai4k