La salma del Vescovo Magagnini sarà traslata in Cattedrale

Traslazione Sergio Goretti 22/05/2015 - La salma di Rambaldo Magagnini, uno dei più importanti vescovi della storia della città, sarà presto traslata dal cimitero maggiore all'interno della Cattedrale, quale segno di riconoscenza per le benemerenze acquisite in vita.


La Giunta comunale ha infatti espresso parere favorevole alla “tumulazione privilegiata”, così come previsto dal regolamento di polizia mortuaria laddove si acconsente una località diversa dal cimitero nell'ipotesi in cui concorrano “giustificati motivi di speciali onoranze e, comunque, per onorare la memoria di chi abbia acquisito in vita eccezionali benemerenze”. Fattispecie che ben si concretizza nella figura di mons.

Rambaldo Magagnini, nato nel 1807 da nobile famiglia, divenuto vescovo di Jesi nel 1872 e da quella data promotore e finanziatore di importanti lavori, a partire dalla costruzione delle chiese di Santa Maria Nuova, Borgo Loreto e Pantiere. Curò i restauri delle chiese di Santa Maria del Piano, San Rocco a Scisciano, Santa Maria degli Aroli a Monsano, San Salvatore a Poggio Cupro e la parrocchiale di Castelplanio.

Favorì la costruzione dei nuovi conventi per le Carmelitane e le Clarisse. Promosse e sostenne studi istituendo premi per gli alunni meritevoli. L'opera da lui finanziata che resta maggiormente impressa è certamente però la nuova facciata del Duomo dove è anche riportato in evidenza il suo nome.

Magagnini mori nel 1892 all'età di 85 anni.

A richiederne la tumulazione privilegiata nel sepolcro dei vescovi presente all'interno della Cattedrale era stato il Vicario Generale della Diocesi di Jesi, a cui la delibera di Giunta sarà trasmessa per la prosecuzione dell'iter procedimentale finalizzato al rilascio dell'autorizzazione regionale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2015 alle 15:45 sul giornale del 23 maggio 2015 - 2444 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, cattedrale, traslazione, rambaldo magagnini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajNo