Filottrano: il meglio del made in Filottrano protagonista all'Expo

28/05/2015 - Ben 8 eccellenze filottranesi dell'artigianato artistico, dell'agroalimentare e della moda in viaggio verso il "Fuori Expo" della Confartigianato.

Dai prodotti tipici alle stoffe eccellenti, dai gioielli all'estro creativo degli "stornelli" della tradizione. Da Filottrano parte quindi la carovana marchigiana che sarà in mostra nella splendida "vetrina" allestita a Milano dalla stessa associazione di categoria. L'iniziativa è stata presentata presso la sala del consiglio comunale dal sindaco Lauretta Giulioni e dal coordinatore del progetto "Fuori Expo Confartigianato" Gilberto Gasparoni. Sono in tutto 27 le imprese delle Marche che animeranno dal 28 maggio al 2 giugno l'Italian Makers Village di Milano, lo spazio espositivo "Fuori Expo", allestito nella centralissima via Tortona dalla Confartigianato. Una vetrina esclusiva che ospiterà a rotazione oltre mille piccole imprese provenienti da tutta Italia, di tutte le tipologie, dove potranno esporre e vendere i propri prodotti con eventi, iniziative di carattere culturale e mostre.

Di queste 27 attività marchigiane, 8 provengono da Filottrano e condensano in esse le peculiarità, lo spirito e le tipicità del sistema Marche. Sono: M.M. Gioielli (produzione artigianale di gioielli); Creazioni Baleani (abiti di qualità sartoriale); I Tamantini (confezioni abbigliamento accessori); EuroIstal (carpenteria in legno); Gruppo Folk "Quelli Dell'Ara"; Gianco Santoni (spezie ed erbe aromatiche); Paricop (pelletterie e abbigliamento); Il Biroccio (cooperativa agroalimentare). La presenza di queste splendide realtà filottranesi verrà  coordinata dal Comune di Filottrano che sarà presente con un suo stand al Fuori Expo. Oltre a proporre i propri prodotti le attività marchigiane saranno protagoniste anche di speciali eventi come "L'arte della Calligrafia" con dimostrazioni pratiche dell'arte amanuense; degustazioni; esibizioni itineranti del Gruppo Folk "Quelli Dell'Ara" di Filottrano appassionati, nipoti e pronipoti, degli storici suonatori cantanti e ballerini di Filottrano che riportano in vita le nostre più vere tradizioni e "Polenti-Amo" con la preparazione della polenta girata a mano e l'utilizzo di prodotti della campagna marchigiana.

Soddisfatta il sindaco Lauretta Giulioni "Con queste ulteriore iniziativa proseguiamo il progetto di valorizzazione del made in Filottrano. Il nostro territorio è una realtà ricchissima di eccellenze che potranno avere un'ulteriore vetrina all'Expo di Milano grazie all'importantissimo sostegno della Confartigianato".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2015 alle 00:46 sul giornale del 30 maggio 2015 - 1409 letture

In questo articolo si parla di attualità, expo, Comune di Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aj7H