Maiolati: assemblea sull'ampliamento discarica, Acu Marche e Comitato difesa diritti 'Ribadiamo il nostro no'

La discarica della Cornacchia di Moie 1' di lettura 16/09/2015 - Il Comitato, come sua abitudine, ha partecipato all'audizione organizzata dalla Provincia , curioso di ascoltare il parere dei cittadini, intervenuti numerosi da tutti i Comuni interessati, Maiolati compresa.


Abbiamo appreso con stupore che l'avvio del procedimento in merito all'ampliamento fa data a a partire dal 09/08/2013. Riteniamo che tale procedura, visti i tempi, dovrebbe essere abbondamente chiusa, ovviamente con rigetto, per rispetto dei diritti dei cittadini.

Come Comitato delle famiglie aderenti, abbiamo consegnato la nostra carta di rivendicazione che fa seguito alle diffide già inoltrate, perchè nell'ambito della procedura siano rispettati i diritti inalienabili dei cittadini (salute, proprietà e sicurezza).

Ribadito il nostro no all'ampliamento, siamo estremamente soddisfatti del fatto che l'azione del Comitato, col supporto prezioso ed indispensabile dell'Associazione consumatori ACU Marche, abbia aperto ai cittadini il dibattito che prima era esclusivamente tra "gli addetti ai lavori".

Il Comitato indirà ben presto una conferenza stampa in cui si farà il punto dell'attività svolta e delle iniziative da prendere. Cittadini, non sudditi.


da Comitato difesa diritti civici, legalità e beni comuni





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2015 alle 11:38 sul giornale del 17 settembre 2015 - 1051 letture

In questo articolo si parla di attualità, discarica, moie, Maiolati Spontini, assemblea pubblica, acu marche, cornacchia, discarica cornacchia, Comitato difesa diritti civici, legalità e beni comuni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoau





logoEV