Le.Da. denuncia: 'Al Carlo Urbani servizio di IVG manca da oltre un anno'

Le.d.a. lega per la depenalizzazione dell'aborto 02/02/2016 - In merito al servizio di “Presa Diretta” andato in onda su Raitre il 17 gennaio 2016, in cui si denuncia l’impossibilità, da circa 3 mesi, di eseguire l’Interruzione Volontaria della Gravidanza (IVG) presso l’Ospedale Carlo Urbani di Jesi a causa della presenza di soli medici obbiettori, dichiariamo:


1. Da informazioni avute dal personale del reparto Degenza di Ostetricia/Ginecologia, risulta che l’IVG non viene effettuata da circa un anno ovvero dalla data di trasferimento dal vecchio ospedale.

2. Anche il Consultorio del Distretto Sanitario di via Guerri ci ha confermato che da diversi mesi non si può effettuare l’IVG e che tutti i casi vengono indirizzati alle strutture di Senigallia, Fabriano o all’AIED e che addirittura Ancona rifiuta di praticare l’IVG a coloro che non sono residenti.

3. Alcuni Uffici Ospedalieri da noi sentiti - URP, Direzione amministrativa e Segreteria della Direzione medica – si ostinano a sostenere, contro ogni evidenza, che l’IVG è regolarmente praticata.

4. Si sottolinea l’assoluta mancanza di trasparenza e informazione da parte della struttura ospedaliera a tutti i livelli, con l’evidente intento di occultare il grave disservizio e le conseguenti responsabilità di chi lo ha reso possibile.

CHIEDIAMO

1. Un comunicato ufficiale da parte dell’Ospedale e del Consultorio del Distretto Sanitario in cui vengono indicati con precisione:
· la data da quando non si effettuano più IVG
· il numero e la percentuale del personale medico e paramedico obbiettore
· il numero di IVG degli ultimi due anni · quante donne siano state costrette ad effettuare l’IVG fuori Jesi

2. Il ripristino immediato del servizio di IVG, “anche attraverso la mobilità del personale”, come previsto dall’art. 9 della legge 194.

In ogni caso la nostra Associazione si riserva di presentare un Esposto presso la Procura della Repubblica per la violazione dell’art. 340 del codice penale ovvero per “interruzione di servizio pubblico”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2016 alle 18:19 sul giornale del 03 febbraio 2016 - 1491 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, aborto, ospedale carlo urbani, LE.D.A., Lega per la Depenalizzazione dell’Aborto e piace a UAACS

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atdC