Provincia: è in arrivo la Stazione Unica Appaltante gratuita per Comuni ed Enti

Liana Serrani, sindaco di Montemarciano 11/05/2016 - L’amministrazione provinciale di Ancona, nell’intento di adempiere ai nuovi compiti assegnati dalla riforma Del Rio a supporto dei comuni, delibererà nel prossimo Consiglio Provinciale, fissato per il 20/5/2016, l’approvazione del nuovo regolamento per l’istituzione della Stazione Unica Appaltante (SUA).

La Presidente Liana Serrani lo aveva anticipato nell’ultima Assemblea dei Sindaci in cui, all’unanimità, si era votato il Bilancio Consuntivo 2015; la materia aveva trovato da subito favorevole accoglimento da parte di sindaci ed amministratori. Quella delle gare di appalto è infatti all’interno dei Comuni una questione delicata, soggetta a mutevoli e continui cambiamenti normativi; il personale che saltuariamente se ne deve occupare spesso si trova in difficoltà nel decidere le clausole da applicare, favorendo così le condizioni per cause giudiziarie e ricorsi.

Si è inteso recepire le rilevanti novità normative introdotte in materia di appalti dal decreto legislativo 18/4/2016 n. 50 e, nell’ottica di porre la massima attenzione alle esigenze di Comuni ed Enti, e di promuovere l’esercizio associato della funzione di stazione appaltante, è stata prevista la completa gratuità dl servizio. Con l’approvazione del regolamento di cui sopra, gli Enti aderenti alla SUA, previa sottoscrizione di apposita convenzione,  potranno rivolgersi alla nostra Amministrazione per l’espletamento di gare finalizzate all’affidamento di lavori, servizi e forniture, nel rispetto, ovviamente, delle condizioni e dei limiti di legge. Non appena approvato, il regolamento sarà pubblicato sul nostro sito istituzionale e potrà essere consultato da chiunque vi abbia interesse.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2016 alle 11:09 sul giornale del 12 maggio 2016 - 925 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, provincia di ancona, politica, ancona, Comune di Montemarciano, liana serrani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awNk