Calcio: Jesina, colpo grosso chiamato Nikolas Proesmans

Jesina Calcio 21/06/2016 - Colpo grosso della Jesina che si assicura un centrocampista di grandissima qualità come Nikolas Proesmans, 24 anni, di nazionalità belga, cresciuto nelle giovanili del Sint Truiden, passato nel 2012 nella serie A ungherese con l'Ujpest, seconda squadra di Budapest dove è rimasto fino al 2014 e poi in serie A armena con l'Ararat fino al 2015.


Arrivato in Italia per una scelta d'amore - la sua metà è di Civitanova Marche - ha scelto Jesi per ambientarsi nel calcio italiano e raggiungere di nuovo obiettivi importanti.
La società del presidente Marco Polita ha vinto la concorrenza di altre squadre di categoria che lo avevano cercato ed ora Nikolas Proesmans sarà a disposizione di mister Roberto Vagnoni per costruire un centrocampo davvero competitivo.

Organizzatore di gioco, bravo a proporsi ed a distribuire palloni, è particolarmente efficace sia in fase difensiva, e dunque in mediana davanti alla difesa, sia in fase offensiva, come centrocampista avanzato.

“Tanta quantità e tanta qualità - ha sottolineato il team manager Gilberto Focanti - per un giocatore di categoria superiore che sarà determinante per la Jesina. Siamo strafelici di averlo con noi e siamo sicuri che saprà trascinare squadra e tifosi. Un bel colpo, non c'è dubbio, che rafforza il gruppo che stiamo costruendo insieme al mister per raggiungere gli obiettivi fissati dalla società”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2016 alle 21:54 sul giornale del 22 giugno 2016 - 1639 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, calcio, jesina calcio, Jesina, Nikolas Proesmans

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayok