Chiaravalle: giovane trovata morta in casa, si ipotizza il suicidio

Carabinieri 1' di lettura 01/09/2016 - Era andata a ballare con gli amici poi una volta rientrata a casa il dramma, consumato nella sua abitazione a Chiaravalle.

Diavila Blandine, 28enne, è stata trovata giovedì mattina dal fidanzato appesa con una sciarpa in camera sua.

Ed è sempre il fidanzato che racconta di averla subito tirata a terra per salvarla ma era troppo tardi, il cuore della giovane aveva smesso di battere.

Ora solo l'autopsia potrà chiarire tempo e causa del decesso. I carabinieri che stanno investigando sul possibile suicidio della ragazza non escludono nessuna pista. Al vaglio anche il cellulare della 28enne, per cercare di ricostruire le sue ultime ore di vita.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2016 alle 14:21 sul giornale del 02 settembre 2016 - 6274 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, carabinieri, suicidio, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAJS