Maiolati: sversamento Biogas, il Comitato difesa diritti sull'intervento del Pd di Moie 'Il sindaco ha fatto la parte dell’obbligo suo'

1' di lettura 06/09/2016 - Sorprende non poco l’articolo del PD di Moie, riguardo il silenzio che regnerebbe sovrano in merito allo sversamento nell’Esino della centrale a biomasse.

Forse il PD dimentica che i comitati esistono per compensare e denunciare le carenze e le omissioni della politica. Quando questa provvede secondo i suoi obblighi di legge non si capisce perché debbano intervenire.

I COMITATI NON FANNO POLITICA, A DIFFERENZA, APPUNTO, DEI POLITICI. Che, per inciso, nessuno ha costretto a candidarsi con una pistola puntata alla tempia. Di qui la differenza di comportamento rispetto al caso “ampliamento discarica”, ove la politica “fortissimamente” voleva qualcosa che non poteva ottenere, come dimostrato dal rigetto dei progetti presentati in provincia.

Semmai, nei prossimi giorni, tornati tutti dalle ferie, il comitato potrà valutare l’operato del sindaco Domizioli e, qualora lo trovasse carente, effettivamente attivarsi. La politica, la lasciamo ai politici. Ed essendo, appunto, cittadini e non sudditi, scegliamo noi quando intervenire e come intervenire. Finalmente, comunque, il PD di Moie ha scoperto il degrado ambientale che sta vivendo il territorio della Vallesina.

DOV’ERA PERÒ QUANDO VENIVA DATA L’AUTORIZZAZIONE ALLA CENTRALE A BIOGAS DI CASTELBELLINO TRA LE PROTESTE DEI CITTADINI? Visto che siamo stati sollecitati a mezzo stampa ad intervenire ne approfittiamo per dare un consiglio agli amministratori di Moie. Studi epidemiologici e valutazioni di impatto sanitario andrebbero fatti prima di qualunque procedimento di ampliamento della discarica, e non dopo, come logica e buon senso esigono.


da Comitato difesa diritti civici, legalità e beni comuni





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2016 alle 16:37 sul giornale del 07 settembre 2016 - 861 letture

In questo articolo si parla di attualità, moie, Maiolati Spontini, Comitato difesa diritti civici, legalità e beni comuni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aATh





logoEV