Calcio: serie D, non bastano i bomber...la Jesina cade a Matelica

Matelica Jesina serie D 11/09/2016 - Non basta il doppio vantaggio firmato a cavallo dei due tempi dalla coppia gol Shiba- Trudo, nell'ultima mezz'ora il Matelica si sveglia e ribalta la situazione.

Le due formazioni sono scese in campo quasi a specchio: sia Clementi che Vagnoni hanno schierato i loro giocatori in un classico 4-4-2, con gli attaccanti Pera e Esposito da una parte e Trudo e Shiba dall'altra.

Era iniziata alla grande la prima trasferta ufficiale degli uomini guidati da mister Vagnoni: prima Shiba negli ultimi minuti del primo tempo poi Kevin Trudo ( gol dell'ex per lui) ad inizio ripresa avevano marcato il doppio vantaggio a favore dei leoncelli. Il potenziale offensivo della squadra di casa però si è scatenato d' improvviso dal quarto d'ora della seconda frazione dove in 10 minuti appena il Matelica ha ribaltato la situazione grazie ai gol di Lunardini e alla doppietta di Manuel Pera. Nemmeno l'inferiorità numerica per espulsione di D'Orazio ha palacato la veemenza degli uomini di Clementi che hanno portato a casa tutta la posta in palio confermando una forza d'urto impressionante.

La Jesina ferita è riesciuta lo stesso a rialzarsi. Anconetani entrato in possesso della palla dopo un rinvio errato di Di Maio, prova il tiro che finisce sul palo lontano e pallone fuori di un soffio.
Boccone amaro perciò in questa prima trasferta stagionale che sembrava essere indirizzata verso tutto un altro esito e che poteva dare continuità alla bella vittoria ottenuta all'esordio casalingo di domenica scorsa contro la Recanatese.

Domenica prossima Tafani e compagni torneranno al 'Carotti' dove riceveranno il blasonato Campobasso che nella gara odierna non è andato oltre il 2 a 2 casalingo contro il Romagna Centro.

MATELICA - JESINA 3 - 2


MATELICA: Marcantognini, Dano, Bartolini, Lunardini, Cacioli, Di Maio, Baldinini (53' Degano), Perfetti (53' Borgese), Pera (84' Frinconi), Esposito, D'Orazio. (A disp.: D'Avino, Candolfi, Gilardi, Negro, Di Pinto, Galli.) All Clementi.

JESINA: Tavoni, Compagnucci, Anconetani, Cardinali, Tafani, Di Natale, Proesmans (81' Vita), Censori, Shiba, Trudo (67' Bontà), Cameruccio. (A disp.: Bolletta, Sassaroli, Serantoni, Pierandrei, Rossini, Piersanti, Carnevali). All. Vagnoni.

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino

Reti: 40' Shiba (J), 50' Trudo (J), 64' Pera (M), 69' Lunardini (M), 72' Pera (M).

Ammoniti: 30' Cacioli (M), 49' D'Orazio (M), 58' Esposito (M), 67' Pera (M), 81' Borgese (M). Espulso D'Orazio al 55' per doppia ammonizione.

Classifica: Matelica 6, Vasto 4, San Nicolò 4, Pineto 4, Civitanovese 4, Fermana 4, Jesina 3, Recanatese 3, Sammaurese 3, Alfonsine 3, Romagna Centro 2, Olympia Agnonese 2, San Marino 1, Monticelli 1, Castelfidardo 1, Campobasso 1, Vis Pesaro 1, Chieti 0.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2016 alle 17:08 sul giornale del 12 settembre 2016 - 1562 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA4J