Jesi in rima: una poesia buffa sul risveglio mattutino

alzata mattutina 20/09/2016 - Marinella Cimarelli racconta la difficile alzata mattutina.... una poesia divertente nel nuovo appuntamento di Jesi in Rima. Buona lettura...










"LA GRU DE PASQUINELLO"

Per piacere chiamàdeme la gru de 'Pasquinello'

è le sette e diciannove e stà pè veni' 'l bello,

ciòndolo 'ndormìda e non me vòjio sveja'

sento già l'affanno de gìmme a prepara'!


Tutte le madìne me pare che fò quéssa

pensa' che da ragazza gìo 'ncora à la Messa,

ero già à le Grazie a prega' la Madonnnina,

scattavo come nà molla à le sei de madìna,

non me rconòscio più, m'ho da esse 'nvecchiàda,

me pìjia 'l voltastòmmigo all'inizio giornàda

e que ce posso fà? Inesorabile la vita....

anco' n'è cominciàda e me pare già finita,

tragedia totale, loccàggine sparsa,

sci' stavo al Teàdro era mèjio de na' farsa,

avrìa recidàdo la parte disperàda

de quella coi sette nani, la bella 'ndormentàda,

me ce vedo bè, so' proprio carina,

la faccia da scema, l'espressione cretina,

ordunque radunàmo le forze che c'è 'rmaste

dàmoce nà custodìda, levàmoce le raste

che stà ntéi capelli tutti 'ngruffolàdi

avrìa da pettinàlli me pare 'ntrecciàdi

ammò pijio la spazzola che streccia nigo'

me fò nà bella coda e pò sai que fò?


Me metto quàlche càpida senza facce caso

tasto ntéll'armadio e più o meno vò a naso....

'n par de pantaloni penso girà bè,

nà majétta morbida de cannolè,

el giubbetto corto che tanto l'aria è bòna

se pàra i nuvolozzi, speràmo che non tròna!!!






Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2016 alle 23:03 sul giornale del 21 settembre 2016 - 1647 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo, marinella cimarelli, jesi in rima, mattino, alzata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBpU

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima