Marcia della pace e fratellanza Perugia-Assisi, ancora posti disponibili

Marcia Perugia Assisi per la pace e la fratellanza 20/09/2016 - La Consulta per la Pace di Jesi aderisce alla “MARCIA DELLA PACE E DELLA FRATELLANZA PERUGIASSISI 2016” e il 9 ottobre organizza un pullman di 53 posti a cui possono aderire tutti coloro che fanno parte delle Associazioni e non.

Abbiamo raggiunto quasi la quota di 20 adesioni, per cui si consiglia di aderire il prima possibile, versando la quota di 15 euro agli organizzatori.

Il tema di quest’anno è il seguente.

In Europa circolano alcune idee e politiche pericolose che ci fanno male e dobbiamo contrastare con forza perché aumentano le paure, accentuano le divisioni, avvelenano i rapporti e allontanano le soluzioni.

Sono le idee e le politiche di chi sostiene che

“possiamo fare a meno dell’Europa”

“dobbiamo impedire a chi cerca rifugio nel nostro continente di arrivare da noi”

“la solidarietà è un lusso che non ci possiamo più permettere”

“la guerra è inevitabile”.

Contro la diffusione di queste idee pericolose e politiche irresponsabili invitiamo tutti a partecipare, domenica 9 ottobre, alla Marcia PerugiAssisi della Pace e della Fraternità.Facciamo in modo che la PerugiAssisi sia la marcia di coloro che si oppongono a questa realtà, che si indignano, la rifiutano e si impegnano quotidianamente a trasformarla costruendo pace, accoglienza, solidarietà, dialogo, nonviolenza e fraternità.

Si parte da Jesi Porta Valle alle 6,45 ed il rientro è previsto per le ore 20.

Il programma del viaggio, i contatti ed i riferimenti web sono scritti nel volantino.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2016 alle 20:10 sul giornale del 21 settembre 2016 - 1886 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, Consulta per la pace del Comune di Jesi, assisi, marcia per la pace

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBpC





logoEV