Maiolati: torna l'iniziativa "Adotta il Verde”, in cambio cartelli sponsor per le attività ed esenzione dalla Tari per i privat

Adotta il verde a Maiolati Spontini 2' di lettura 21/09/2016 - L’Amministrazione comunale invita i cittadini ad aderire all’iniziativa “Adotta il Verde”. Le aree verdi e le aiuole di rotatorie e spartitraffico, di piccoli giardini e spazi pubblici, potranno essere concesse in adozione temporanea.


Se a farlo sarà un’attività sociale o commerciale avrà in cambio la possibilità di sponsorizzare, con un cartello, il verde di cui si prende cura, mentre se sarà un privato, avrà l’esenzione dal pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti.

“Il progetto – spiega la consigliera delegata al Verde pubblico Stefania Lucidiè nato dalla finalità di tutelare e garantire la qualità del verde urbano. Mantenere, conservare e migliorare le aree a verde in maniera ottimale può avvenire anche attraverso la partecipazione diretta e senza fini di lucro dei cittadini”.

Ogni residente può richiedere la concessione in adozione di un’area a verde pubblico del territorio comunale. In cambio avrà l'esenzione totale dal pagamento della Tari “questo perché riteniamo che i cittadini attivi – spiega sempre la Lucidi – che si impegnano in un percorso di manutenzione partecipata dei beni comuni della loro città, hanno tutto il diritto ad essere dispensati dal pagamento di alcuni tributi comunali”.

Possono adottare il verde anche ditte, associazioni, organizzazioni di volontariato, soggetti giuridici e operatori commerciali. Come “contropartita” avranno la possibilità di inserire un cartello di sponsorizzazione della propria attività.

Gli interventi sulle aree verdi adottate vanno dalla manutenzione ordinaria, cioè tutela igienica, pulizia e conferimento dei rifiuti, sfalcio periodico dei prati e relativo conferimento dei rifiuti, alla lavorazione del terreno ed eventuali concimazioni, cura e sistemazione delle aiuole dei cespugli e delle siepi, fino alla manutenzione straordinaria, cioè la collocazione di fiori, semplici elementi decorativi.

Per informazioni occorre rivolgersi all’Ufficio tecnico del Comune.
Telefono 07317075216 o alla mail quattrini@maiolati.spontini.it.
Il regolamento attuativo è pubblicato sul sito del Comune: www.comune.maiolatispontini.an.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2016 alle 18:37 sul giornale del 22 settembre 2016 - 1003 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBsh





logoEV