Fusione Morro d'Alba- Senigallia: Ceriscioli, 'Governance innovativa che mantiene l'identità'

1' di lettura 22/09/2016 - I sindaci di Senigallia e Morro d’Alba hanno presentato, a Palazzo Raffaello, al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli il progetto di fusione dei due Comuni.

“Un progetto innovativo – ha commentato Ceriscioli – un esempio per molti altri enti che vogliono realizzare la fusione. Un percorso di qualità che punta a potenziare i servizi ai cittadini tutelando l’identità forte dei municipi. La nuova governance, infatti, mantenendo la municipalità di Morro D’alba, preserva tutti i servizi di sportello amministrativi, sanitari, sociali, anagrafici, ecc. vicini ai cittadini. Un modello che per caratteristiche e qualità è replicabile. La Regione sostiene fortemente questo percorso e farà da garante anche nella equità della distribuzione delle risorse tra le parti e del mantenimento in loco dei servizi tra le parti”.

Il referendum sulla fusione dei due Comuni si terrà il prossimo 23 ottobre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2016 alle 19:25 sul giornale del 23 settembre 2016 - 1485 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, morro d'alba

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBuN