Lotta serrata alla droga, fermato giovane senegalese con marijuana ai giardini

I giardini pubblici di viale Cavallotti 19/03/2017 - Prosegue incessante l'attività dei Carabinieri di Jesi e della Vallesina per contrastare la diffusione della droga nella zona. Dopo l'importante arresto di Moie di un 40enne ritenuto il punto di riferimento per giovani e meno giovani per procurarsi la droga, arriva un altro risultato stavolta in città.

I Carabinieri, che tengono d'occhio la zona dei Giardini pubblici di viale Cavallotti, considerata una delle zone a rischio spaccio tra i giovanissimi, hanno fermato un ragazzo senegalese che stava camminando nella zona, venerdì intorno alle 20.30.

Sottoposto a perquisizione, il 19enne aveva addosso circa 10 grammi di marijuana già pronto in dosi. E' stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2017 alle 08:47 sul giornale del 20 marzo 2017 - 1640 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, jesi, marijuana, giardini, carabinieri di jesi, senegalese, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aHAD