Morbillo: casi ancora in aumento, 500 in soli 15 giorni

morbillo 18/04/2017 - Dall'ultima segnalazione del Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore della Sanità, risulta che in Italia, al 9 aprile, i casi di morbillo sono saliti a 1473.

L'età media degli ammalati resta invariata a 27 ma è preoccupante la situazione tra i bambini con meno di un anno di età che passano da 50 ad 84 in 15 giorni.

Quindi, sono quasi 500 i nuovi casi di morbillo in soli 15 giorni; infatti il 26 marzo erano 1.010 le persone affette da questa malattia. Dal 3 al 9 aprile sono stati segnalati 17 casi.

Quasi tutte le Regioni hanno segnalato questa patologia.

I non vaccinati aumentano di poco, dal 90% all' 88%.

Non ci tranquillizza affatto il numero di bambini colpiti al di sotto dell'anno d'età, mentre è sconfortante il dato degli operatori sanitari che sono saliti da 113 a 142 casi in così poco tempo.

Unico dato positivo è che non si sono verificati casi mortali.

Chissà se il senso di responsabilità verso la comunità e verso la propria famiglia servirà a farli riflettere per partecipare ad una valida campagna per i vaccini,anche nel rispetto del Piano Nazionale delle Vaccinazioni, appena emanato?!


da Dott. Francesco Bravi
Commissario Croce Rossa Italiana di Jesi




Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2017 alle 21:19 sul giornale del 19 aprile 2017 - 1643 letture

In questo articolo si parla di attualità, Francesco Bravi, Croce Rossa Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIzN