Basket: Ken Brown, un nuovo play americano per l'Aurora

Ken Brown 14/07/2017 - L’Aurora Basket comunica di aver siglato un accordo annuale per la prossima stagione con l’atleta statunitense Ken Brown.

Il playmaker americano, nato a St. Louis, Missouri il 24 ottobre 1989, 178 cm per 73 kg, è uscito nel 2012 dal college di Philander Smith ed intrapreso una carriera europea indossando nella stagione 2013/14 le casacche di Norrkoping e Jamtland (Svezia), e nel 2015 quella del MKS Dabrowa Gornicza (Polonia). Nel 2015/16 si è trasferito in Olanda con il Donar Groningen con cui ha giocato anche 6 gare in EuroCup realizzando 14.3 punti a gara con il 49% da due, il 32.3% da tre e 5.2 assist, prima di virare in Lituania al Lietuvos Rytas Vilnius (8 punti per gara in 28 match con il 51.6 da due, il 24.1 da tre e 3.6 assist). Nella stagione 2016/17 Brown ha firmato con la ASA Koroivos nella A1 greca realizzando 16.3 pt per gara con il 41.9% da due, il 34.9% da tre e 7.3 assist.

La sua esperienza greca si è interrotta dopo 12 gare e il nuovo play aurorino ha terminato la stagione in Libano con la canotta dello Sporting Al Rivadi di Beirut. Ken Brown è un giocatore con spiccate doti offensive e mano educata, anche al tiro pesante, che però ha preziose qualità di playmaking che hanno convinto lo staff tecnico a sceglierlo come giocatore ideale da inserire nel nuovo roster.

“E’ un vero playmaker con punti nelle mani – commenta soddisfatto coach Damiano Cagnazzo – che gioca con l’idea di coinvolgere la squadra, caratteristica questa dimostrata negli ultimi due campionati giocati in Lituania e Grecia. Sono molto contento di poterlo allenare e sono certo che saprà integrarsi bene nel gruppo che stiamo costruendo”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2017 alle 11:38 sul giornale del 15 luglio 2017 - 725 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, jesi, spettacoli, aurora basket jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aLeV