Filottrano: secondo appuntamento della rassegna 'Metà del cielo'

13/10/2017 - Sabato 14 ottobre si terrà la presentazione del libro #leviedelledonnemarchigiane: non solo toponomastica, biografia di donne protagoniste della vita sociale, politica e culturale delle Marche.

Sabato 14 ottobre, alle 16:30, presso la Biblioteca comunale Emidio Bianchi di Filottrano, si terrà la presentazione del libro #leviedelledonnemarchigiane: non solo toponomastica, curato da Silvia Alessandrini Calisti, Silvia Casilio, Ninfa Contigiani, Claudia Santoni, ODG Edizioni, 2017.
Sarà il secondo appuntamento del ciclo di incontri Metàdelcielo, dedicati allo studio della condizione femminile nelle Marche, ideati e promossi dalla Biblioteca e dall’Osservatorio di Genere di Macerata, in collaborazione con la cooperativa sociale “Il Faro” e con il gruppo “Le nane brune”. Il libro raccoglie le biografie delle donne votate nel contesto dell’iniziativa social #leviedelledonnemarchigiane, promossa dall’Osservatorio di Genere e accolta dal Consiglio delle donne del Comune di Macerata con l’obiettivo di recuperare la memoria storica di donne protagoniste della vita sociale, politica e culturale delle Marche, oggi proposte per l’intitolazione di vie e spazi pubblici della regione.
Si inserisce inoltre, insieme agli Atti del seminario “Cultura, memoria e spazi urbani”, svoltosi presso l’Università degli Studi di Macerata, nel piano di riequilibrio della disuguaglianza di genere presente nella toponomastica italiana voluto anche dall’Anci e si coordina con il lavoro dell’Associazione Toponomastica femminile.

Alla presenza delle curatrici, che presenteranno il volume, interverranno Lucrezia Ercoli, Paola Giorgi, Marco Severini.

Lucrezia Ercoli, direttrice artistica di “Popsophia”, festival internazionale di filosofia del contemporaneo, insegna Storia della Televisione (fenomenologia dei media) presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata.

Paola Giorgi, attrice, ha lavorato con la Compagnia della Rancia e la Compagnia dei Giovani del Teatro Stabile delle Marche. Attualmente è direttore artistico di Bottega Teatro Marche e responsabile delle relazioni esterne dei teatri Sala Umberto e Brancaccio di Roma.

Marco Severini insegna Storia dell’Italia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata. Direttore di riviste e collane, si occupa di storia politica, civile e di genere dell’Italia tra Otto e Novecento.

L’incontro sarà accompagnato da letture a cura di Elena Carrano, progetto Lettorìa.it; Fabrica Teatro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2017 alle 18:21 sul giornale del 14 ottobre 2017 - 496 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Comune di Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNXi