Il saluto di congedo di Marinella Cimarelli: la lettera per il mio pensionamento

10/11/2017 - Siamo abituati a conoscere Marinella Cimarelli come scrittrice e poetessa. In realtà esiste una sua dimensione molto più vasta e specifica che comprende il lavoro di Assistente Sociale.

Ed è proprio per le esperienze ultra quarantennali maturate in questo delicato settore che oggi desidera lasciare un messaggio di ringraziamento a tutte le persone con cui ha validamente collaborato.

CONGEDO E SALUTO DI FINE SERVIZIO

Il 31 dicembre 2017 mi congederò dalla AREA Vasta 2, Ospedale di Jesi, per pensionamento.
E’ un traguardo importante, che segna il termine di una fase estremamente significativa nella mia vita.
Essere costantemente a contatto con chi ha bisogno di supporto e di assistenza per superare lo stato di crisi e difficoltà di vario genere, a partire dal disagio socio-economico, psicofisico, ambientale sino allo stato di malattia e invalidità, ha apportato alla mia esistenza un’enorme ricchezza in tutti questi anni, non solo sotto il profilo delle competenze Professionali ma anche del patrimonio Umanitario personale.
La conoscenza approfondita della Rete territoriale, costituita da Enti ed Associazioni Istituzionale e Benefiche, gli Organi  Ministeriali (Tribunale Per I Minorenni, Tribunale Ordinario, Procura della Repubblica) dedicati alle vari problematiche come Minori, Anziani, Disabili ecc… ha fatto sì che io potessi svolgere nei lunghi anni di carriera un lavoro a 360°, includendo ogni elemento utile alla comprensione e soluzione del caso.
Desidero pertanto rivolgere il mio doveroso ringraziamento a tutte le persone che mi sono state accanto in questo percorso a volte complesso, ma pur sempre ricco di soddisfazioni.
Ringrazio in primis il Direttore Medico dell’Ospedale di Jesi, Dr.ssa Virginia Fedele, bravissima Dirigente e donna di grande spessore, l’Ingegnere Maurizio Bevilacqua, il Dr. Massimo Esposito, tutto il Personale delle UU.OO. del “Carlo Urbani”,  mentre un pensiero particolare va alla U.O. di Nefrologia e Dialisi, con cui è intercorso un rapporto di stretta collaborazione durato sei anni.
Un grazie particolare ed un’attestazione di stima al Dr. Paolo Pesaresi, Dr. Orlando Orlandi, Dr. Giordano Grilli, Dr. Giovanni Picchietti, Dr. Ceci Corrado e Dr.ssa Gabriella Beccaceci.
Ancor prima ai Sigg.ri Sindaci dei Comuni di Morro d’Alba, Monsano, Belvedere Ostrense e San Marcello, che hanno governato dal febbraio 1978, data del mio insediamento, all’aprile del  1999, nonché i Medici di questi comuni appartenenti al Distretto n. 6, San Marcello, che si sono avvicendati nel tempo a partire dagli scomparsi Dr. Torelli e Dr. Valentini, ed i dottori  Viscardo Samory, Dr. Giuseppe Flamma, Dr.ssa Liviana Agostinelli, Dr.ssa Patrizia Blasetti, unitamente ai/alle colleghi/e che mi hanno affiancato con sincero affetto.
Come non includere l’ampio mondo del Volontariato e tutti coloro che si sono messi in gioco con una dedizione particolare, per collaborare al superamento del disagio, prima fra tutte la Croce Rossa Italiana rappresentata e diretta dal Dr. Francesco Bravi.
Grazie al Vescovo della nostra Diocesi Don Gerardo Rocconi ed ai Cappellani dell’Ospedale Don Aldo Anderlucci, Padre Fedele e gli altri che proseguono nell’opera caritatevole di assistere i degenti e gli ammalati, portando sollievo quotidianamente attraverso il loro ministero.
Grazie agli utenti del Servizio Sociale e alle loro famiglie, spero di essere stata all’altezza delle loro aspettative sempre, di non aver deluso nessuno e di aver contribuito alla soluzione delle problematiche  più diverse nel rispetto della dignità, dell’etica e della privacy.
Credo di avere ricordato tutti e se ci fossero omissioni ricordate che conservo ognuno di voi nel cuore, che è il posto più importante.
Grazie!

ASSISTENTE SOCIALE
Dott.ssa Marinella Cimarelli





Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2017 alle 14:21 sul giornale del 11 novembre 2017 - 4548 letture

In questo articolo si parla di attualità, lettera, pensionamento, articolo, marinella cimarelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aONr