Scherma: Coppa del Mondo U20, fioretto d'oro per Serena Rossini e Tommaso Marini del Club jesino

09/01/2018 - Il 2018 non poteva iniziare nel modo migliore per il Club Scherma Jesi che si è reso protagonista assoluto nella gara di Coppa del Mondo Under 20 in svolgimento a Udine nei giorni 6-7 gennaio.

Ancora una volta sono i portacolori della scherma jesina a tenere alto il prestigio della scherma Italiana a livello internazionale. La prima a salire sul gradino più alto del podio nel PalaBernes è Serena Rossini che si aggiudica l’oro nel fioretto femminile battendo la connazionale Marta Ricci per 15/9. La Rossini aveva dimostrato la propria superiorità sulle dirette avversarie sconfiggendo nei quarti di finale la tedesca Leonie Ebert per 15/12 ed in semifinale l’italiana Lucia Tortelotti.
La compagna di sala Elena Tangherlini, battuta nei quarti di finale dalla russa Victoria Yusova col puntegio di 15-9, si è fermata al sesto posto. All’interno delle delegazione Italiana vi erano altre atlete Jesine che si sono classificate rispettivamente: Lucrezia Cantarini 13°, Alessandra Petrignani 28°, Martina Manzoli 48°.

Il secondo giorno di gara a far risuonare nel PalaBernes l’inno di Mameli, mentre saliva sul pennone più alto il tricolore, era il successo di Tommaso Marini che si aggiudicava l’oro nel fioretto maschile battendo il russo Anton Borodachev col punteggio di 15/10. La vittoria del portacolori del Club Scherma Jesi arriva dopo tre anni dall’ultima vittoria in simile competizione di un Italiano avvenuta nella gara spagnola di Terrassa.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2018 alle 09:20 sul giornale del 10 gennaio 2018 - 654 letture

In questo articolo si parla di sport, Club Scherma Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQve





logoEV