Gabriel Garko fa impazzire il Noir Club

12/03/2018 - Dario Gabriel Oliviero, probabilmente conosciuto così solo dai suoi familiari, per noi tutti è Gabriel Garko e dice di avere 44 anni. Ma si stenta a crederlo, perché Garko è sempre più il sex symbol delle donne italiane e sprigiona euforia da tutti i pori.

Sabato sera al Noir Club di Jesi ha infiammato il pubblico femminile ancora su di giri per la festa della donna di qualche giorno prima, sarà per questo che in tantissime gli hanno chiesto di esibirsi in uno striptease, senza però far cedere l’attore che si è limitato a sorridere e ringraziare per la richiesta.

Garko ha fatto il suo ingresso nel locale a tarda serata e il popolo rosa del Noir è subito impazzito per lui, accerchiandolo per scattare selfie a non finire. Una volta salito sul palco, Garko ha risposto a qualche domanda anche piccante, ma sempre col sorriso sulle labbra. Grande simpatia infatti per il bell’attore che non è entrato molto nel merito della delicata questione che recentemente lo ha visto protagonista. Sui giornali di gossip si è infatti parlato di una sua presunta omosessualità, smentita però a stretto giro dalla sua compagna Adua Del Vesco, che ha dichiarato a Diva e Donna di volersi presto sposare con lui. E le sue dichiarazioni non sono meno elusive: “Mi infastidisce quando si punta il dito verso qualcuno tacciandolo di essere gay, come se fosse una cosa brutta. Se una persona è risolta e vive bene la propria sessualità, non avrà mai tutta questa voglia di dispensare etichette qua e là”. E a chi in passato lo ha accusato di esseri affidato al chirurgo estetico per qualche ritocco al viso, la simpaticissima risposta: “Non compro l’iPhone X per questo motivo, ho paura che non mi funzioni il riconoscimento facciale”.

Ma chi è Gabriel Garko?
Gabriel Garko è un attore ed ex modello italiano, contrariamente a quanto farebbe supporre il suo nome d’arte. Nato a Torino 44 anni fa, Attore di cinema e televisione, lavora prevalentemente sul piccolo schermo e ha iniziato la sua carriera a fine anni novanta partecipando a innumerevoli programmi Tv e fiction. Già nel 1991 la notorietà con la vittoria di Mister Italia, così nel 1995 debutta nei fotoromanzi. L’anno seguente sbarca in Tv con la miniserie La signora della città, poi Tre stelle, Il morso del serpente e tante altre. Ha definitivamente raggiunto la notorietà e il successo nel 2006 con la fiction televisiva L'onore e il rispetto, dove interpreta il mafioso Tonio Fortebracci, che ne ha poi confermato il successo della carriera negli anni successivi. Anche cinema per Gabriel Garko, in particolare con Paparazzi e Le Fate Ignoranti del grande regista Ozpetek. La fama di Garko continua a salire e raggiunge l’apice nel 2016, quando Carlo Conti lo vuole al Festival di Sanremo come spalla.

La serata al Noir
Tutto il pubblico femminile del Noir ha riempito Garko di complimenti, anche se lui stesso ha ammesso che per qualcuno la sua bellezza sarebbe un problema. Qualche giorno fa, infatti, l’attore ha pubblicato su Instagram una foto leggermente osé e una fan ha commentato: “Sempre in mostra… Ma contano più il cuore e i buoni sentimenti”. Un commento non digerito benissimo da Garko che ha raccontato la sua risposta: “Prima di scrivere bisognerebbe parlare con le persone, solo allora si possono criticare. Il mio lavoro comprende anche questo. Mi scuso con chi si infastidisce per alcune mie foto ma sicuramente ricapiterà di pubblicarne”. Poi Garko ha invitato tutto il popolo del Noir a scatenarsi in pista, concedendosi per centinaia di foto, baci e abbracci.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2018 alle 09:17 sul giornale del 13 marzo 2018 - 5214 letture

In questo articolo si parla di jesi, spettacoli, noir, gabriel garko

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSxI





logoEV