Jesi: droga al parco del Vallato, i carabinieri arrestano spacciatore bengalese

carabinieri 12/03/2018 - Non era un segreto che al Parco del Vallato vi fosse una forte presenza di spacciatori e un giro di clienti. E i Carabinieri della Radiomobile di Jesi lo sapevano, tanto da aver intensificato i controlli proprio nella zona, per contrastare il fenomeno.

Sabato pomeriggio, mentre i militari erano in piena attività di osservazione, due giovani si sono avvicinati e uno di loro dopo essersi guaradto intorno ha prima tirato fuori dai pantaloni un involucro, poi lo ha dato all'altro ricwevendo in cambio una banconota. Era pieno giorno, verso le 17.30 del pomeriggio. La cessione della droga non è passata inosservata ai Carabinieri che hanno immediatamente agito bloccando entrambi. Il giovane che aveva ricevuto la droga ha provato a nasconderla negli slip, ma è saltato fuori l'involucro con l'hashish ceduto per 5 euro. E' un ventenne jesino. Lo spacciatore è stato fermato - ha 20 anni anche lui ma è bengalese - mentre cercava di disfarsi di involucri sospetti che aveva addosso.

Entrambi sono stati portati in caserma per accertamenti. Il bengalese, M.M. residente in città, aveva in auto altre 5 dosi di hashish (5 grammi) e 7 grammi di marijuana pronti per lo spaccio. Perquisite anche le abitazioni di entrambi, dove non è stato trovato altro.

Lo spacciatore è stato arrestato e accompagnato ai domiciliari in attesa del rito direttissimo così come disposto dal Pubblico Ministero di turno. Ha patteggiato la pena a otto mesi di reclusione, dopo il direttissimo è tornato in libertà.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2018 alle 09:22 sul giornale del 13 marzo 2018 - 542 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, jesi, spaccio, parco del vallato, bengalese, cristina carnevali, articolo, pusher arrestato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSxT