Al via le iscrizioni al corso per Guardie Zoofile di Legambiente

15/04/2018 - Ti piacciono gli animali? Non sopporti le ingiustizie? Vuoi fare volontariato e seguire le tue passioni?

Iscriviti al prossimo Corso per Guardie Zoofile di Legambiente! Si svolgerà, infatti, a Jesi dal 2 maggio 2018 fino al 3 luglio, il corso per aspiranti Guardie Zoofile, organizzato dal circolo di Legambiente “Azzaruolo” di Jesi.

L’iscrizione è aperta a tutti, basta scaricare il modulo dal sito: www.legambientemarche.org, compilarlo e inviarlo, entro il 30 aprile, a guardiezoofile@legambientemarche.org. Nel sito si trova anche il relativo bando e il volantino.

La partecipazione prevede il versamento di una quota di 60 euro, da consegnare durante la prima lezione. Al termine del corso e in seguito al superamento di una prova scritta e una pratica, verrà rilasciato un Attestato di partecipazione.

L’attività di Guardia Zoofila è una forma di volontariato, quindi gratuita, finalizzata alla tutela e difesa degli animali, alla vigilanza circa il rispetto delle norme che li riguardano, e più in generale a una sempre maggiore diffusione della cultura del corretto rapporto uomo-animale, per una consapevole e soddisfacente convivenza, attenta anche alle regole civili.
Per questo, Legambiente si avvale di docenti qualificati, grazie alla collaborazione con Carabinieri Forestali, Arpam, Polizia Locale, Asur - Veterinaria, educatrici ed educatori cinofili SIUA, veterinari privati e avvocati, al fine di consentire ai corsisti di avere una preparazione completa, sia teorica che pratica, in quanto sono previste anche lezioni pratiche con Guardie Zoofile già operative. Serve cuore, passione, serietà e competenza, ma la ricompensa è unica: abbracci e code felici!

Per qualsiasi informazione: www.legambientemarche.org FB - Gruppo Guardie Zoofile Legambiente Marche FB - Legambiente Circolo “Azzaruolo” Jesi Tel 347 649 1767





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2018 alle 23:06 sul giornale del 16 aprile 2018 - 1084 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, legambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTCS