Filottrano: inaugurati i giardini Morigi

12/06/2018 - L’amministrazione Giulioni ha riconsegnato alla città un’area di oltre 5mila mq completamente riqualificata e a misura di ogni età.

Taglio del nastro sabato 9 giugno per i giardini pubblici di Filottrano: un’opera fortemente voluta dal sindaco Lauretta Giulioni e portata a termine dopo i complessi lavori di risistemazione durati 3 anni e mezzo.

Tantissimi cittadini non sono voluti mancare all’inaugurazione del grande polmone verde a ridosso del centro storico. I giardini sono intitolati al generale Giorgio Morigi che con successo si attivò per la liberazione di Filottrano. I lavori di riqualificazione hanno permesso di migliorare il decoro urbanistico e soprattutto la fruibilità di questa preziosa area di aggregazione sociale e per il tempo libero delle famiglie.

Purtroppo, fino all’avvento dell’amministrazione Giulioni, i giardini non hanno beneficiato di interventi di manutenzione straordinaria per cui si era arrivati ad una condizione di “degrado”. L’intervento ha permesso di valorizzare i due monumenti ai caduti, è stato recuperato l’utilizzo della parte dei giardini vecchi e valorizzata la parte a nord che era ormai in disuso.

Sono stati razionalizzati i percorsi, create delle nuove aree attrezzate e ampliata l’area dei giochi. La pista di pattinaggio è stata completamente trasformata per garantirne una fruizione completa.

Sono stati migliorati gli accessi, rimosse le ringhiere che la delimitavano e introdotti i gradoni che per la loro posizione ombreggiata permetteranno una piacevole sosta nei mesi estivi.

Gli interventi sono stati suddivisi in due stralci: il primo è stato principalmente di natura infrastrutturale, in particolare è stato rimosso il vecchio muro su via XXX Giugno con uno in calcestruzzo che è stato arretrato permettendo di ricavare 19 posti auto così da garantire una sosta in sicurezza e più comoda ai fruitori del parco.

Poi si è provveduto alla cura del verde ed è stato realizzato il percorso pedonale per consentire il collegamento con il marciapiede dei due ingressi ad est ed ovest. In pratica gli esercizi commerciali lungo Corso del Popolo e quelli di via Giugno oggi sono collegati e raggiungibili in un paio di minuti.

Inoltre è stato realizzato un percorso panoramico e persino un percorso vita per gli amanti del jogging.

L’ingegnere Stefano Donati, che ha curato il progetto, durante il suo breve intervento ha spiegato i lavori fatti e ribadito come si sia intervenuto molto sul fronte della sicurezza e della fruibilità “… è stata installata la pubblica illuminazione, sono state posizionate delle nuove panchine, rifatti completamente i bagni e messe a dimora numerose piante che nei prossimi giorni coloreranno ulteriormente i giardini”.

L’intervento, che ha comportato un costo di circa 450 mila euro, compreso l’arredo ed i numerosi giochi per bambini, letteralmente presi d’assalto il giorno dell’inaugurazione, ha riguardato l’intera area dei giardini che si sviluppa su ben 5mila metri quadrati.

“L’obiettivo che ci siamo posti fin dal nostro insediamento – ha dichiarato il sindaco Lauretta Giulioni – era di valorizzare il verde e tutte le bellezze di cui è ricca Filottrano. Dopo aver inaugurato il palazzo, ex convento san Francesco, che diventerà un importante polo culturale, a pochi giorni di distanza siamo riusciti a riconsegnare un’area verde completamente riqualificata. I giardini rappresentano il principale biglietto da visita per tutte le città, andavano risistemati e curati maggiormente per consentire prima di tutto ai nostri concittadini di poter vivere serenamente i gli spazi all’aria aperta, specie durante la bella stagione. Non c’è immagine più bella che vedere tantissimi bambini correre sui prati e divertirsi con i giochi installati".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2018 alle 23:43 sul giornale del 13 giugno 2018 - 772 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVyh