Jesi in Rima: nuovo appuntamento con la poesia 'Sogni negati'

09/07/2018 - Un nuovo componimento della scrittrice Marinella Cimarelli, sul filone più serio delle poesie per la rubrica Jesi in Rima: "Sogni negati",

Vento che spazza le foglie
acqua che lava,
tegole ebbre di pioggia
sradicate radici.
Vortici e turbini oscuri
sotto il cielo ferito,
lampi e squarci improvvisi
nel violento mattino.
Attonito guardo quell'oltre
che non è all'orizzonte
promessa smentita di un'alba
soffocata dal tempo.
Ieri oggi e domani oltre la fine,
ore minuti secondi
rifugio di suoni.
Eco lontane ridondano
musiche stanche,
ascolto la nenia che culla
i miei sogni offuscati.
Memorie di un tempo negato
compongono il quadro,
dipingo strane Creature
imbrattando la tela.
Riavvolgo la stanca bobina
del nastro usurato,
uno sguardo furtivo allo specchio
mi sussurra: "Domani..."





Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2018 alle 18:59 sul giornale del 10 luglio 2018 - 630 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo, marinella cimarelli, jesi in rima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWqL

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima