Calcio: la Jesina fuori dalla Coppa, mister Ciampelli 'Un passo indietro'

1' di lettura 02/09/2018 - "Un passo indietro", così definisce mister Ciampelli la partita di Coppa Italia di domenica che vede la Jesina fuori dalla competizione in virtù della sconfitta per 3-2 contro il Castelfidardo.

"Abbiamo fatto 50 giorni di ottimo lavoro e una brutta partita, quella di oggi - prosegue Ciampelli - e qualche segnale in settimana poteva essere arrivato. Occorre stare tutti molto attenti, lo dico alla squadra, allo staff, a tutta la società. Se la squadra abbassa l'attenzione, poi soffre contro tutti e contro un ottimo Castelfidardo che ha dimostrato di crederci più di noi".

La partita si è rimessa in piedi nel secondo tempo, la sconfitta viene da tre errori difensivi. "Vero che nei tre gol sono stati errori individuali, ma indotti da una difficoltà collettiva. Meglio con il 3-5-2, dobbiamo interpretare i segnali che ci sono arrivati. Anche nelle difficoltà abbiamo tenuto il campo e voluto riprendere la partita..ma non ci siamo riusciti. Però abbiamo tenuto in bilico la partita fino alla fine".






Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2018 alle 17:13 sul giornale del 03 settembre 2018 - 2016 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXZX