Bilancio in perdita di 1mln, il PD: 'Invitiamo l'amministrazione a valutare meglio le criticità'

30/09/2018 - La maggioranza venerdì scorso (28 settembre) ha approvato il bilancio consolidato 2017 del Comune di Jesi che chiude con una fallimentare perdita di oltre 1 milione di euro (€ - 1.025.691,51 per l’esattezza).

E questo risultato non migliora certamente se ci limitiamo alla sola gestione caratteristica, dove la perdita è di oltre 800.000 euro (non prendendo così in considerazione la gestione straordinaria, fiscale e finanziaria).

Forse sarebbe il caso di fare un attento esame delle criticità del bilancio consolidato, poiché nel 2016 il risultato della gestione caratteristica chiudeva anche quella volta con una perdita di oltre un milione e non erano comprese ProgettoJesi, Arca Felice e Campo Boario.

Anche in sede di approvazione del rendiconto del Comune 2017 qualche mese fa avevamo evidenziato la presenza di criticità nel bilancio, con un Comune che ha difficoltà ad incassare le proprie entrate.

A riguardo ricordiamo le stesse perplessità dei revisori dei conti sull’esplosione dei residui attivi (crediti da riscuotere) per ben 25 mln di euro o le difficoltà nel recupero dell’evasione IMU e Tarsu/Tia/Tasi accertata. Ora come al solito il Sindaco ci dirà che è colpa di quelli che c’erano prima, oppure che la perdita dipende da Arca Felice (che nel 2017 chiudeva con un utile di € 38.375) ma nel 2017 c’era sempre questa amministrazione e quella precedente era sempre sostenuta delle liste civiche cittadine.


da Gruppo Consiliare
del Partito Democratico Jesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2018 alle 15:32 sul giornale del 01 ottobre 2018 - 1718 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYTb