Calcio: pareggio a reti bianche tra Filottranese e Osimana

30/09/2018 - I biancorossi impattano sullo 0-0 nel derby contro l’Osimana.

Pari e patta tra Filottranese e Osimana. Nel derby della seconda giornata, finisce 0-0 tra le due compagini che si dividono la posta in palio. Gara intensa con le due squadre che non si sono risparmiate dal punto di vista fisico, anche se le difese hanno prevalso sugli attacchi. La partita si apre con un minuto di silenzio per ricordare il compianto Doriano Feliciani, bomber indimenticabile sia della Nese che dell’Osimana, scomparso poco tempo fa ma rimasto nel cuore di tanti tifosi. A tal proposito lunedì 1 ottobre ricade la data di nascita di un altro personaggio legato a questi colori come il presidente Guglielmo Giovagnetti, anche lui rimasto nel cuore di tanti tifosi. Prima parte di gara in cui le due squadre si chiudono e concedono poco spazio agli avversari, cosi le emozioni latitano. Si registrano solo due tiri in porta, uno per parte, che non hanno grosse pretese. Il primo squillo e' alla mezz'ora, quando Daidone ruba palla nella meta' campo giallorossa, supera in velocita' due difensori ma davanti a Pesce calcia clamorosamente a lato. L'Osimana si presenta dalle parti di Sollitto con Ferri che, su schema da punizione, calcia al volo dal limite dell'area ma la sua conclusione sorvola di poco la traversa. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa il primo pericolo lo crea l'Osimana con una punizione dal limite dell'area di Cerbone che chiama Sollito ad un intervento prodigioso. La Nese si fa vedere prima con Daidone, cross che si trasforma in un tiro insidioso, poi Romanski fallisce un cross nato in un'azione di contropiede. Al 75' Iannaci anticipa Pesce su un passaggio filtrante in area giallorossa ma per poco non sfiora l'autorete. Nel finale di match i biancorossi cercano di sfondare la difesa giallorossa, clamorosa la palla gol capitata sui piedi di Capomagi, mentre gli uomini di Mobili provano in ripartenza a trovare il guizzo vincente, ma il risultato non si sblocca.

Il pareggio ci può stare anche se in termini di occasioni pericolose sicuramente abbiamo creato qualcosina in più noi – commenta mister Marco Giuliodori – E’ stata una sfida intensa dal punto di vista atletico tra due squadre che non si sono risparmiate. Nel secondo tempo siamo un po’ calati e nonostante i cambi non siamo riusciti a tornare sui livelli della prima frazione. C’è un po’ di amaro in bocca perché abbiamo creato due palle gol nitide con Daidone e Capomagi ma non siamo riusciti a capitalizzarle. Comunque siamo stati bravi a reggere bene in difesa per tutti i 90 minuti, contro una squadra che ha un attacco importante. Ora pensiamo subito alla prossima sfida”.

FILOTTRANESE – OSIMANA 0-0

FILOTTRANESE: Sollitto, Romansky, Pomeri (65' Capomagi), Carboni, Meschini, Santinelli, Daidone (65' Carnevali F.), Corneli, Negozi (77' Carnevali P.), Santoni (71' Nicoletti Pini), Nitrati (56' Marozzi) A disp. Giache', Dignani, Cercaci, Moretti All. Giuliodori

OSIMANA: Pesce, Re, Castorina, Micucci, Montesi, Iannacci, Streccioni, Ferri, Cerbone (69' Campanelli), Dell'Aquila, Pasquini A disp. Natali, Magrini, Gallina, Paccamicci, Leonardi, Riste', Madonna, Gatto All. Mobili Arbitro: Romanelli di Lanciano

Note: Ammoniti Negozi, Nitrati, Corneli, Streccioni, Daidone, Ferri






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2018 alle 22:12 sul giornale del 01 ottobre 2018 - 488 letture

In questo articolo si parla di sport, filottranese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYTZ