Il PD replica a Jesiamo e Jesinsieme sul bilancio

Pd 01/10/2018 - Ci dispiace per i toni risentiti e scomposti contenuti nella risposta di Jesiamo al nostro comunicato sul bilancio consolidato.

Crediamo che una forza politica che sta all’opposizione debba sollevare questioni o criticare scelte che non la trovi d’accordo, è un dovere nel rispetto dei propri elettori. Il Partito Democratico di Jesi non ha mai rifuggito le proprie responsabilità e non ha mai disconosciuto la sua lunga storia amministrativa. Tanti anni di amministrazione di centrosinistra hanno fatto si che ancora oggi con tutte le difficoltà del momento Jesi mantenga le sue peculiarità di vivibilità e di prestigio.

Nel nostro comunicato non abbiamo parlato di colpe mentre Jesiamo la parola “colpe” nella sua risposta la usa più volte, con atteggiamento giustizialista che non ci appartiene. Abbiamo, nelle poche righe inviate alla stampa, sollevato dubbi su alcune criticità legate al bilancio consolidato. Crediamo che ciò sia legittimo. In quanto allo stato di confusione nostro e del Pd Nazionale, il successo della manifestazione di domenica, è la testimonianza di un Partito Democratico vivo e con idee chiare pronto a fare opposizione per il bene dell’Italia e della nostra città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2018 alle 18:16 sul giornale del 02 ottobre 2018 - 1088 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYVT