L'assessore all'ambiente Napolitano chiarisce sull'eventuale impianto alla Coppetella

1' di lettura 01/10/2018 - A seguito dell'uscita di alcuni comunicati stampa sullo studio da parte di Ata di un nuovo impianto di biodigestione dei rifiuti, Cinzia Napolitano ha chiarito in consiglio comunale: "Nessuna nuova discarica".

La discussione si era accesa ancor prima dell'ultimo consiglio comunale del 27 settembre, in cui la consigliera pentastellata Claudia Lancioni ha presentato una interpellanza per conoscere informazioni più dettagliate sul possibile impianto di trattamento dei rifiuti. "Il sindaco Domizioli si è mal espresso nel notiziare di questa possibilità - spiega l'assessore all'ambiente del comune Cinzia Napolitano - ad una riunione è emerso il nome della città di Jesi, perchè baricentro della Vallesina. Si è solo dato il consenso per valutare questa possibilità, nulla di specifico è emerso, siamo in una fase in cui stiamo valutando insieme a sindaco, tecnici comunali e consiglio comunale il da farsi. Ma non dimentichiamo che da un rifiuto, che andrebbe altrimenti in discarica, potrebbero venire risorse". La Napolitano ha infatti spiegato che Legambiente ha appena presentato il progetto, mostrando come funzionano le nuove tecnologie "di questi impianti che sono ad impatti veramente minimi, per ciò che ho potuto vedere".

La Lancioni ha quindi incalzato "Se si è data la disponibilità allora c'è qualcosa di concreto, e non fraintendimenti come invece vuol farci credere l'amministrazione". La consigliera Santarelli, che ha presentato una interrogazione in merito alla questione, si aspettava invece "una smentita da parte del comune di Jesi, se effettivamente il sindaco di Maiolati ha fornito una notizia sbagliata, come riferito dall'assessore nella sua risposta".


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2018 alle 09:06 sul giornale del 02 ottobre 2018 - 553 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYWo





logoEV