Sparita una botte dell'Hemingway, l'appello del titolare

08/10/2018 - Nella notte tra sabato 6 e domenica 7 è sparita una delle botti che fungono da tavolini antistanti all'Hemingway Cafè.

Considerata la mole dell'oggetto, alta 94cm e con un piano di metallo dal diametro di 100cm, si ipotizza che sia stata caricata a bordo di un furgoncino. Poiché la botte era tra le più distanti dall'ingresso, le telecamere di videosorveglianza del locale non sono arrivate a riprendere l'area del furto.

Il proprietario dell'Hemingway, Davide Zannotti, che non ha ancora sporto denuncia, ha pensato di far analizzare le riprese fatte dalle telecamere dei negozi limitrofi, come Felcini, così da avere un raggio di visione più ampio e ricostruire il tragitto dei ladri. "In generale, credo non si tratti semplicemente di una ragazzata ma di un dispetto causato dal fatto che il locale lavora tanto", ha dichiarato Davide.

Chiunque dovesse imbattersi nella botte scomparsa può avvisarlo al numero 335362984.





Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2018 alle 17:01 sul giornale del 09 ottobre 2018 - 1822 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, articolo, veronica sassaroli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZaD





logoEV