Pallavolo: Castelbellino travolgente, vince anche a Giulianova

05/11/2018 - La Termoforgia Moviter Castelbellino era impegnata nella seconda trasferta consecutiva, questa volta in terra abruzzese, per sfidare la granitica Giulianova.

Due squadre imbattute, entrambe chiamate alla conferma di quanto di buono fatto vedere nelle prime 3 giornate, e desiderose quindi di primeggiare in una sfida dall’alto contenuto tecnico. Coach Massaccesi si affida al consueto assetto di formazione in campo, con l’asse Cecato – Tallevi, le centrali Rosa – Spicocchi, la diagonale di posto quattro Verdacchi – Ciccolini ed il libero Chiavatti.

L’avvio del match è contratto, entrambe le formazioni si studiano tentando di contenere gli errori senza forzare, ed il risultato è un equilibrio stabile e senza scossoni fino a metà parziale. Poi il ritmo si alza e il gioco si fa interessante, con Castelbellino che prova a mettere la testa avanti (15-17) per poi essere scavalcata da 3 punti consecutivi delle padrone di casa (18-17). Ancora ribaltamenti di fronte da una parte e dall’altra, fino al rush finale che vede la Termoforgia meno fallosa e brava a chiudere un set che si era decisamente complicato: 26-28.

Verdacchi e compagne hanno ormai scaldato i motori e rodato gli ingranaggi, ed il secondo set si apre subito con un netto vantaggio per le marchigiane (16-9). Giulianova sembra aver smarrito la strada dopo la debacle del primo set e non riesce ad opporsi al gioco ben orchestrato da Cecato, cedendo così rapidamente con un secco 17-25.

La reazione di Giulianova c’è già dai primi palloni della terza frazione di gioco, ma Castelbellino è in ottima giornata e non si fa sorprendere, infilando una serie di battute efficaci che mandano in crisi la ricezione avversaria (14-18). Giulianova non regge il colpo e si arrende ad una Termoforgia che, con costanza, impone i propri ritmi senza cali di tensione, arrivando a chiudere 18-25 il set decisivo.

Pallavolo Giulianova – Termoforgia Moviter Castelbellino 0-3 (26-28, 17-25, 18-25)

Castelbellino: Cecato 6, Tallevi 10, Rosa 10, Spicocchi 6, Ciccolini 4, Verdacchi 17, Chiavatti (L), Crescini, Carloni, Rossi, Fabbretti, Fattorini. All. Massaccesi

MVP: Verdacchi, Cecato

Messa in archivio anche questa quarta giornata, si pensa ora al match di sabato prossimo, in casa, contro la corazzata Castellana Grotte, indicata dagli addetti ai lavori come la favorita del girone. Una partita dunque tutta da vivere e assolutamente da non perdere: appuntamento al Pala Martarelli fissato a sabato 10 novembre alle 18,30.

CLASSIFICA
Castelbellino, Castellana 12
Corridonia 11
Copertino 10
Offida, Giulianova, Oria 8
Mesagne 4
Jesi, Cerignola 3
Recanati 2
Monte S.Giusto, Noci, Porto S.Giorgio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2018 alle 15:40 sul giornale del 06 novembre 2018 - 314 letture

In questo articolo si parla di cinema, sport, castelbellino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ6a





logoEV