Rugby: serie B, la Seniores sfiora il punto bonus a Civitavecchia

3' di lettura 19/11/2018 - Ottima prestazione dei giovani del vivaio jesino. Il match termina 57 a 22.

Una prestazione decisamente all'altezza, se non fosse per le tante defezioni e per la fisicità dell'avversari, quella di domenica 18 novembre, giornata numero 6 del campionato di serie B, girone 2. Jesi ha affrontato la difficile trasferta di Civitavecchia, terminando il match sul punteggio di 57 a 22. Tre le mete messe a segno, ne sarebbe bastata una quarta per portare a casa almeno il punto bonus. Invece Jesi resta a secco, con rammarico dei ragazzi che sono scesi in campo senza timore reverenziale contro una formazione di alto livello fisico e tecnico, costruita per il salto di categoria.

Nel primo tempo i Leoni mettono a segno una meta di intercetto: su azione d'attacco dei padroni di casa, Carosi è lesto a rubare palla e andare in meta. Sul punteggio di 17-3 (punizione per Jesi), i ragazzi di coach Fagioli tengono bene il campo, ma dopo i primi 40' il tabellone segna un pesante 31-3.

Nel secondo tempo Jesi reagisce, sperando almeno di conquistare il bonus. Si vedono un'altra meta del giovane talento Carosi e la terza del match del veterano Albani, sfiorando la quarta meta più volte ma senza riuscire. Il match termina 57-22, un punteggio che sembra pesante da digerire, ma la prestazione e la mentalità dei ragazzi scesi in campo conta oltre il risultato finale: "Nonostante il punteggio, la squadra non si è mai persa - commenta a caldo coach Mariano Fagioli - Le defezioni dovute a tanti infortuni hanno pesato, ma chi è sceso in campo ha giocato bene. Vero, abbiamo sfiorato il punto bonus, ma sono soddisfatto perché Jesi non è mai stata disordinata in campo, non si è sfilacciata".

D'altro canto, Civitavecchia - terza in classifica - si è dimostrata un avversario di livello altissimo: "Fisicamente e tecnicamente sono incredibili, una squadra creata per salire di categoria. Noi abbiamo perso Scavone dopo 5 minuti per la rottura del naso, lo ha seguito poco dopo anche Mancinelli. Il capitano Pulita è stato costretto ad uscire per un problema al ginocchio. Abbiamo giocato con giovanissimi del nostro vivaio che sono stati all'altezza, mettendo in campo una reazione notevole nel secondo tempo".

Domenica scorsa Jesi ha visto l'esordio in prima squadra di Marzioni, Formato e Diagne, oltre a tanti '99 come Santarelli, Carosi (2000), Matera e Pierapaoli. Tante nuove leve promettenti dal vivaio jesino. "Abbiamo affrontato una squadra estremamente fisica, ma noi siamo stati disciplinati e ordinati. Il morale resta alto, abbiamo pagato le defezioni, chi è entrato però ha lasciato tutto..anche i ragazzi si sono divertiti".

Ora Jesi osserva una settimana di stop, il campionato si ferma per il test match allo Stadio Olimpico di Roma fra la Nazionale Azzurra e quella neozelandese, il prossimo 24 novembre. "Sarà l'occasione per ricaricare soprattutto dal punto di vista fisico, mettiamo benzina per riprendere il cammino il prossimo 2 dicembre, in casa, contro Parma". Coach Fagioli spera anche di recuperare gli infortunati e avere la rosa al completo.

CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLAE - RUGBY JESI 1970: 57-22 (primo tempo 31-3)

RUGBY JESI 1970: Carosi, Frick, Pulita, Cappuccini, Scaloni, Santarelli, Matera, Mancinelli, Scavone, Filipponi, Silvi, Albani, Bimbo, Piergirolami, Bruciaferri E. Diagne, Santini, Liberatore, Formato, Fagioli, Marzioni, Pierpaoli. All. Mariano Fagioli

Oltre alla Seniores, ecco tutti i risultati dell weekend appena concluso, del Club jesino:

La Seniores Femminile impegnata a Macerata per la giornata di Coppa Italia deve affrontare le padroni di casa del Banca Macerata, Rugby Urbino, Dorica Rugby, Amatori Teramo. Ottime prestazioni, vince contro Urbino e lascia gli altri match.

Vince la formazione Under 16: Unione Rugbistica Anconitana - Jesi 7-17
Arresto casalingo per la formazione Under 14: Jesi - Pesaro 7-49

Ancora un ragggruppamento del Minirugby, sabato 17 novembre, ad Ancona: U8 e U10 prime, U12 seconda dietro Pesaro.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2018 alle 10:22 sul giornale del 20 novembre 2018 - 753 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, rugby, serie B, rugby jesi 70, cristina carnevali, articolo, seniores

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1xi