Castelbellino: emergenza cinghiali, pericolo per abitanti e coltivazioni

04/12/2018 - "Una autentica emergenza", così il vice sindaco Costarelli definisce la situazione che i cittadini di Castelbellino stanno vivendo in questo periodo.

Il pericolo viene dalla massiccia presenza di cinghiali all'interno del paese, dove gli animali selvatici stanno rovinando giardini e coltivazioni.

Ma il pericolo è grande anche per la presenza di femmine con i piccoli, che sono aggressive e caricano anche le persone che incontrano. Ed è Costarelli ha riferire che proprio lunedì "i volontari di "Castelbellino il Paese dell'albero" che stavano eseguendo lavori di manutenzione dell'albero luminoso, improvvisamente sono dovuti fuggire sui mezzi per scampare il pericolo".

Tantisdime, tra sabato e lunedì, le segnalazioni di avvistamenti pervenute a Comune e Carabinieri. La Polizia Provinciale chiamata dal Sindaco si è recata sui luoghi di avvistamenti accompagnati dal vice sindaco lungo il versante maggiormente frequentato dai cinghiali, raggruppati in colonie di oltre 20 esemplari. "Addirittura sono entrati all'interno delle corti delle case private. Con evidente pericolo per le persone", racconta Costarelli.

Preso atto insieme alla Polizia Provinciale della situazione, nella serata di lunedì l'amministrazione comunale ha invitato una Pec a Prefettura di Ancona, Regione Marche servizio fauna selvatica e Provincia di Ancona "affinché ciascuno adotti i provvedimenti di competenza con urgenza al fine di scongiurare qualsiasi pericolo alla pubblica incolumità ed alla proprietà privata. Nel frattempo invitiamo tutti a fare attenzione in prossimità delle strade e nelle zone divenute ormai frequentate degli animali selvatici in attesa di un intervento risolutivo che speriamo sia posto in essere nel più breve tempo possibile".

Nella foto, un branco di cinghiali è entrato nel giardino di una abitazione che si trova in via Poggetto, nel luogo in cui si trova la punta dell'albero luminoso. "In questi giorni in paese si é diffusa una autentica psicosi, visto che gli animali compaiono in qualsiasi ora del giorno e della notte ed in alcune occasioni sono anche molto aggressivi".


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2018 alle 23:29 sul giornale del 05 dicembre 2018 - 1145 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelbellino, cinghiali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a16N