Chiaravalle: fermata auto sospetta, a bordo un ricercato per riciclaggio

06/12/2018 - L'attenzione sul territorio da parte dei Carabinieri di Jesi è sempre alta, tanto che i controlli si sono intensificati in queste ultime settimane e non passano inosservate persone sospette che si aggirano nella zona e soprattutto nei quartieri periferici.

Mercoledì sera a Chiaravalle i militari nel Nucleo Operativo e della locale stazione hanno fermato un'auto con a bordo due persone. Entrambi non residenti sul territorio e notati dai Carabinieri in una zona periferica, sono stati controllati: a bordo dell'auto un 60enne ricercato da giugno del 2017 dalle Forze dell'ordine abruzzesi, per reati di riciclaggio, mentre l'auto era guidata da un suo parente. Compiute le formalità di rito, l'uomo è stato tratto in arresto. Dovrà scontare una pena di 7 anni di carcere.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2018 alle 11:44 sul giornale del 07 dicembre 2018 - 1611 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, jesi, arrestato, ricercato, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a19P