Porto Recanati: ricercato rintracciato all'Hotel House condotto in carcere

hotel house 12/12/2018 - Intorno alle ore 18 di martedì a Porto Recanati (Mc), i militari della locale arma, alla conclusione di serrate ricerche durate tutta la giornata tra le persone domiciliate presso l’Hotel House dove l'attività info-investigativa aveva permesso di stabilire avesse trovato rifugio una persona da ricercare, hanno rintracciato e arrestato N.G., senegalese 40enne lì residente, clandestino, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della corte di appello di Milano.

Approfonditi controlli hanno permesso di stabilire che, con un alias di nazionalità somala, era stato condannato via definitiva a mesi otto di reclusione e alla multa di euro 400,00 per concorso nell’introduzione e commercio nel territorio nazionale di prodotti con segni falsi – ricettazione - violazione diritti d’autore commessi in Verano Brianza (MB) nell’anno 2009.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, e’ stato tradotto presso la casa circondariale di Fermo.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2018 alle 11:01 sul giornale del 13 dicembre 2018 - 387 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, porto recanati, hotel house, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2mB