Senigallia: 17enne sospettato per la strage di Corinaldo, denunciato anche per l'aggressione di Halloween

Polizia di notte 12/12/2018 - È stato denunciato per l'aggressione avvenuta la sera di Halloween in pieno centro storico a Senigallia, il 17enne sospettato di aver spruzzato lo spray al peperoncino alla Lanterna Azzurra a Corinaldo venerdì sera.

Il giovane già denunciato perchè trovato in possesso di due etti di droga, era stato additato fin dalle prime ore successive alla strage di Corinaldo da alcuni ragazzi come colui che avrebbe spruzzato lo spray al peperoncino che poi ha provocato il fuggi fuggi generale, degenerando in tragedia. Ora per il ragazzino una nuova accusa. Sarebbe stato infatti riconosciuto dalle vittime come uno dei tre responsabili dell'aggressione per rapina avvenuta ad Halloween in centro a Senigallia.

Nelle scorse ore era già stato identificato uno dei responsabili che avrebbe agito insieme al 17enne e ad una ragazza. La sera del 31enne alcuni ragazzini erano stati avvicinati dai tre che avevano chiesto loro denaro, minacciandoli anche con una bottiglia.






Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2018 alle 09:26 sul giornale del 13 dicembre 2018 - 1807 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, volante, volanti, Sara Santini, polizia di notte, articolo, pantera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2oK