Parte il nuovo treno regionale Jazz. Sciapichetti: “Sempre più trasporto su ferro nelle Marche”

18/12/2018 - Inaugurato alla stazione Ancona il nuovo treno regionale. È l’ottavo della nuova flotta dei treni regionali nelle Marche, entro il 2019 previsti altri 9 arrivi

Più comfort sicurezza, accessibilità e affidabilità per pendolari e viaggiatori delle linee ferroviarie marchigiane, grazia anche al nuovo arrivo nella flotta di Trenitalia. Quello consegnato oggi al binario 1 ovest della stazione di ancona è l’ottavo treno Jazz della flotta, mezzi già apprezzati dai viaggiatori e che hanno contribuito a migliorare sensibilmente il servizio del trasporto su ferro regionale.

“Sembra facile parlare male del servizio dei treni nelle Marche, ma i dati ci dicono che abbiamo un 99% di puntualità e la soddisfazione degli utenti è salita all’88%” Spiega Maria Giaconia Direttore Trasporto Regionale Trenitalia “Ma non ci basta. Stimo migliorando anche con servizi alla biglietteria, servizi digitali e custumer care. Il nostro obiettivo è portare chi ancora opta per il servizio su gomma a preferire il trasporto pubblico locale”.

“Nel trasporto su gomma si è molto investito in passato, ora stiamo assistendo ad un cambio di tendenza” Spiega l’Assessore Regionale ai trasporti Angelo Sciapichetti “Speriamo che continui anche in futuro l’intenzione di portare sempre più il trasporto pubblico su ferro. Intanto la Regione sta operando grandi investimenti, entro il 2022 tutti i treni più datati della flotta saranno sostituiti”. Punto dolente del trasporto ferroviario marchigiano resta però la linea Ancona – Orte “Una grande sfida difficile le cui problematiche rischiano sempre di mettere in ombra gli ottimi risultati sulle altre tratte, ma stiamo lavorando per risolverli”.

Altro nodo vicino ad essere sciolto la firma del Contratto di Servizio, rinviata per intoppi burocratici: “Regione Marche e Trenitalia erano pronte, ma l’ART (Autorità di Regolazione dei Trasporti n.d.r.) ha imposto nuovi passaggi. Gli accordi rimangono comunque invariati nei contenuti”. Sembra quindi che le Marche potranno presto fare affidamento sul contratto che regoli i rapporti tra Regine e Trenitalia, una firma che dovrebbe arrivare nei primi giorni del 2019 “Speriamo che la Befana anche quest’anno arrivi puntale”, scherza il Direttore Regionale Trenitalia Fausto Del Rosso.

Tagliato il nastro il nuovo treno Jazz è quindi pronto a percorre il suo tragitto inaugurale verso Pesaro. “Il treno si unirà alla flotta nostra disposizione. Percorrerà le tratte Pesaro- Ancona, Ancona – Ascoli e Ancona – Farbiano” conclude Il Direttore Del Rosso


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it







Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2018 alle 17:15 sul giornale del 19 dicembre 2018 - 1108 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2Cc