Maiolati Spontini: Serena Dandini conquista il pubblico

16/01/2019 - Biblioteca “La Fornace” gremita di pubblico per l’incontro, martedì scorso, con Serena Dandini.

Le “Quattro chiacchiere con ...”, l’appuntamento con la cittadinanza nel centro culturale “eFFeMMe23” di Moie da parte degli attori che presentano e discutono di se stessi e dello spettacolo, prima della messa in scena al Teatro di Maiolati Spontini, non ha certo deluso i tanti accorsi per l’attrice, presentatrice e scrittrice, nota per “La tv delle ragazze” e “Avanzi”.

Al centro dell’incontro, giocato fra ironia, annotazioni serie e agganci all’attualità, non solo “Serendipity. Memorie di una donna difettosa”, primo appuntamento della stagione maiolatese, ma anche i libri della Dandini, come l’ultimo, “Il catalogo delle donne valorose”, spunto per riflessioni al femminile. Si è parlato anche di cultura con un altro titolo della scrittrice, “Dai diamanti non nasce niente. Storie di vita e di giardini”, che riprende un verso di una canzone di De André. “Lì si prosegue dicendo che dal letame nascono i fiori e vista la storia di questa struttura – ha osservato la Dandini – mi pare perfetto parlare dell’importanza e della funzione salvifica della cultura proprio in questa splendida biblioteca”. Una struttura, come ha ricordato la bibliotecaria Stefania Romagnoli, moderatrice dell’incontro, “realizzata dai fondi provenienti da una discarica”.

Al termine dell’incontro, concluso fra autografi e selfie, gran parte del pubblico della biblioteca ha potuto applaudire la Dandini anche allo “Spontini”, già tutto esaurito da giorni. Uno spettacolo, che ha visto sul palco anche Germana Pasquero e Dmitri Cebotari, molto applaudito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2019 alle 11:36 sul giornale del 17 gennaio 2019 - 1250 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3kr