Caporalato, blitz a Latina, 6 arresti

17/01/2019 - Immigrati impiegati in "condizioni disumane" nei lavori agricoli questo quanto scoperto dalla squadra mobile di Latina che ha smantellato un'associazione per delinquere composta da 6 italiani.

Le 6 persone sono state arrestate per violazione della normativa sul caporalato. Circa 440 i migranti finiti nella rete della cooperativa fittizia, e che secondo gli inquirenti lavoravano 12 ore al giorno e guadagnavano la metà di quanto previsto dal contratto collettivo nazionale.

Tra gli indagati anche un sindacalista e un ispettore del lavoro accusato di corruzione.






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2019 alle 12:17 sul giornale del 18 gennaio 2019 - 418 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3mP