Parcheggi blu, Lancioni (M5S): "Sindaco Bacci, decisioni e dichiarazioni fotocopia?"

3' di lettura 22/01/2019 - C’è qualcosa di ironico nel leggere oggi, sulle testate locali, che in merito all’aumento dei parcheggi blu il Sindaco Bacci corra a precisare che non c’è “nulla di deciso, ci sarà confronto con tutti”.

Probabilmente vi chiederete come mai “ironico”. E’ ironico perché solo qualche anno fa (2015) un certo Sindaco Bacci puntualizzava "Ogni ipotesi (di aumento di parcheggi a pagamento n.d.r.) comunque può essere rivista e analizzata e sarà discussa con i cittadini".

Ma cosa successe nel 2015 ?!?

Successe che durante il consiglio comunale del 30 luglio venne approvata una relazione per l’affidamento in appalto del servizio di gestione della sosta a pagamento su suolo pubblico dal quale emergeva chiara l’intenzione di estinguere -in centro e nella fascia ad esso circostante- i parcheggi gratuiti. "Dove oggi si parcheggia senza pagare, infatti (es. Viale della Vittoria, parcheggio delle Conce, ecc...) sono previste tante belle nuove fiammanti "strisce blu". Nella relazione parte integrante della delibera approvata dalla maggioranza lo scorso 30 luglio, è chiaramente indicata una previsione di 1170 parcheggi blu a fronte dei 650 attuali. In Viale della Vittoria sono previsti 380 nuovi parcheggi blu ed al parcheggio delle Conce se ne farebbero ben 140". (dal nostro comunicato del 4 agosto 2015).

Almeno oggi ci siamo risparmiati la roboante dichiarazione secondo la quale la scomparsa della quasi totalità dei parcheggi gratuiti dal centro città sarebbe stata una "manovra economica a favore degli esercenti del centro storico" (come ebbe il coraggio di dichiarare il passato assessore). Oggi, come allora, non ci rassicurano affatto le parole del Sindaco Bacci quando sostiene che la questione sarà “discussa con i cittadini”, per il semplice fatto che .. neanche in passato è avvenuta questa “discussione”, nonostante la stessa identica dichiarazione di intenti. In aggiunta la maggioranza non riuscì nemmeno ad approvare la nostra richiesta in aula aula di impegnare l’Amministrazione e la società affidataria ad avviare un percorso partecipato con residenti, cittadini ed operatori economico/commerciali preventivamente alla adozione delle scelte definitive.

Quindi, oggi come allora "C'è da starci tranquilli? Decisamente NO: ricordiamo tutti infatti con piacere le "rivisitazioni", le "analisi" avvenute in passato in contesti simili "discutendo con i cittadini" e le precedenti scelte in materia di viabilità, che hanno visto da una parte forti critiche da ogni categoria di soggetti coinvolti (commercianti, operatori economici, residenti, lavoratori, diversamente abili...) e dall'altra l'amministrazione che ha troppe volte reagito con un atteggiamento alla "così è se vi pare" (e se non vi pare, pazienza!). Francamente, con quali "cittadini" il Sindaco "discuta" rimane per noi un mistero !"

Riteniamo, nuovamente, che l’intenzione di estinguere i parcheggi gratuiti dalle prossimità del Centro Storico sarà FORTEMENTE PENALIZZANTE per chi “vive del” Centro Storico, ovvero per i lavoratori, i commercianti, qualsiasi operatore economico, ovvero per chiunque si rechi in Centro per motivi diversi dalla semplice “Vasca” o per gli “Apericena”.

Conosciamo bene lo spopolamento -e non solo- di attività che sta affliggendo il Centro negli ultimi anni, per questo siamo fortemente contrari a questa sorta di “tassa occulta” che graverà e appesantirà ulteriormente l’attuale situazione.

Cogliamo anche l’occasione di ricordare (in primis all’Amministrazione) che sembrerebbe LEGITTIMO contestare le multe prese sulle strisce blu in assenza di parcheggi gratuiti nelle vicinanze, come chiarito nella circolare (prot. N° 1712 del 30.03.2012) del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Quindi l’assenza di aree gratuite “adeguate” potrebbe portare alla NULLITA’ delle sanzioni elevate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2019 alle 12:20 sul giornale del 23 gennaio 2019 - 1923 letture

In questo articolo si parla di attualità, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3vQ





logoEV