Comitato Nessuno tocchi Pergolesi sull'inizio dei lavori di spostamento

07/02/2019 - Risulta che le operazioni preparatorie per lo spostamento del monumento a Pergolesi siano in fase di avvio.

Nel ribadire la nostra decisa opposizione a tale spostamento, per le ragioni storiche e culturali più volte espresse, chiediamo pubblicamente alla Amministrazione comunale che le alte pareti di legno, che fin dall’apertura del cantiere hanno precluso la vista ai passanti e gravemente danneggiato le attività commerciali prospicienti la piazza, vengano sostituite con transenne che consentano, a chi lo desideri, di seguire lo sviluppo dei lavori, come è avvenuto, ad esempio, per piazza Colocci.

Riteniamo che l’accessibilità visiva ai lavori che riguardano un bene pubblico sia un diritto dei cittadini che non possa essere negato. Così come è avvenuto recentemente per lo spostamento della statua di Federico II. Perché trattare diversamente Pergolesi?


dal Comitato Nessuno Tocchi Pergolesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2019 alle 16:48 sul giornale del 08 febbraio 2019 - 900 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, monumento pergolesi, comitato nessuno tocchi pergolesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a35O