Maiolati: conferita la cittadinanza benemerita al presidente Avis Moie Moreno Verdolini

Moreno Verdolini riceve da Domizioli la cittadinanza onoraria di Maiolati 19/03/2019 - Durante il consiglio comunale di ieri 18 marzo, a Maiolati Spontini, Verdolini è stato insignito del prestigioso riconoscimento che il comune di Maiolati Spontini riconosce ai donatori Avis che hanno superato le 100 donazioni di sangue.

Questa cittadinanza benemerita del comune di Maiolati Spontini ha per me un grande valore, sono orgoglioso di aver dato il mio contributo agli altri credendo, sin da ragazzo, nella forza del volontariato e dell’Avis – afferma Moreno Verdolini, donatore da agosto 1993 - Condivido questo prezioso riconoscimento con la mia famiglia e con tutta la famiglia Avis Moie, a partire dal consiglio direttivo”.

Durante il consiglio comunale, al quale hanno preso parte alcuni membri dell’esecutivo e del direttivo Avis Moie, molte dimostrazioni di stima da parte del sindaco Umberto Domizioli, di assessori e consiglieri comunali. “Riconoscere a Moreno Verdolini la cittadinanza benemerita ha un doppio valore: sia come avisino perché il suo esempio di donatore è qualcosa di inestimabile sia come persona attiva in associazione, perché sempre propositivo. Inoltre – hanno sottolineato gli amministratori comunali – ha saputo dare ampio spazio ai giovani, dando loro sempre una grande fiducia”.

Nei prossimi giorni, in altri comuni, verranno insigniti della cittadinanza benemerita anche altri donatori iscritti all’Avis Moie che hanno superato le 100 donazioni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2019 alle 09:53 sul giornale del 20 marzo 2019 - 1107 letture

In questo articolo si parla di attualità, Maiolati Spontini, cittadinanza onoraria, avis moie, moreno verdolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5tI