Progetto Montemarciano - Monte San Vito Cambia rilanciano l’implementazione dell’Unione dei Comuni

1' di lettura 19/05/2019 - I candidati a Sindaco di Monte San Vito e Montemarciano Thomas Cillo e Maurizio Grilli si sono incontrati durante le ultime battute di questa campagna elettorale, nel solco della piena sintonia e collaborazione nate in questi cinque anni di mandato e maturate all’interno del consesso dell’Unione dei Comuni.

Cillo e Grilli hanno ribadito la piena convergenza verso l’implementazione dell’Unione dei Comuni, che dal 2005 non è mai decollata, ma è anzi stata relegata ad alcune misere funzioni marginali.

L’Unione dei Comuni, punto nodale in entrambi i programmi delle due liste civiche “Monte San Vito Cambia” e “Progetto Montemarciano”, sarà oggetto di analisi e seria valutazione da parte dei due candidati in caso di vittoria, al fine di investire concretamente sulla condivisione di servizi e funzioni, e non come accaduto negli ultimi quindici anni, nei quali non solo non è stato realizzato nulla, ma addirittura si sono spesi ben 12.000 euro per uno studio di fattibilità che non ha prodotto alcun beneficio.

Noi crediamo fortemente nella sinergia tra i nostri due Comuni e con i Comuni limitrofi, come ricetta per l’ottimizzazione delle risorse e il contenimento delle spese. Ma questo deve essere realizzato concretamente e non solo come soluzione di facciata, affinché l’Unione dei Comuni tra Montemarciano e Monte San Vito non rimanga una cattedrale nel deserto.






Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2019 alle 10:30 sul giornale del 20 maggio 2019 - 2551 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, monte san vito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Ej