Calcio: Jesina, tutto tace, intanto Ciampelli si accasa

2' di lettura 14/06/2019 - Passano i giorni e dalla Jesina non arrivano ancora notizie.“Chiuso per ferie” perfino l’ufficio stampa, forse più precisamente da definire la posizione dell’addetto stampa Cherubini.

Qualche tempo fa, in questi periodi, si poteva attingere qualche indiscrezione, che al novantanove per cento si concretizzava, da un noto sportivo, che gestiva una stazione di servizio: lui sì che quasi sempre ci azzeccava. Da definire anche la posizione di Amici e della new entry Gagliardini. Con entrambi dovrebbe esserci un accordo di massima, ma ancora siamo in fase di stallo.

E così qualcosa si sta muovendo, ma nei luoghi e nei tempi sbagliati: il tecnico Ciampelli aveva dichiarato qualche settimana fa di non poter restare alla Jesina, in assenza di programmi e garanzie per il futuro. Ne ha approfittato l’Ancona, che proprio oggi lo ha messo sotto contratto, per costruire un progetto importante. Una piazza come Ancona si considera di passaggio in Eccellenza, tanto quanto lo era lo scorso anno in promozione. Così Ciampelli raccoglie i frutti della bella stagione alla Jesina, andando a sedere sulla panchina più indigesta al pubblico jesino. Ma una domanda è d’obbligo: poteva rinunciare a una opportunità come questa? La risposta ovviamente è no. Anche perché a Jesi non si è fatto niente per trattenerlo. Il suo “voler fare meglio dello scorso anno” ha trovata impreparata una società, all’epoca neanche in grado di dare risposte o fare programmi.

All’arrivo nella Dorica di Ciampelli, potrebbero corrispondere diverse partenze, tra i giocatori della rosa. È ovvio, è anzi scontato, che diversi di loro possano seguirlo, anche a costo di scendere in Eccellenza.

Staremo a vedere. Sta di fatto che a una settimana dalla conferenza stampa richiesta da Marco Cerioni, nulla è cambiato. Passano i giorni e regna l’incertezza.






Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2019 alle 20:34 sul giornale del 15 giugno 2019 - 2310 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8Dc





logoEV