Poggio S. Marcello: il discorso di insediamento del sindaco Spugni

3' di lettura 25/06/2019 - Il discorso di insediamento della neo eletta sindaco di Poggio S. Marcello, Giuseppina Spugni.

Cari consiglieri, cari colleghi della giunta, carissimi cittadini e cittadine,

permettemi di rivolgere il mio primo ringraziamento proprio a tutte quelle persone che hanno sostenuto con convinzione e fiducia questo nostro progetto, mi sento molto emozionata ed onorata di ricoprire il ruolo di sindaco nel comune in cui sono nata e che vorrei far rinascere, ricominciando dalle piccole cose. Iniziare dalle piccole cose, innanzitutto, significa ristabilire un proficuo rapporto fondato sul dialogo con i cittadini, ai quali va il mio più sentito ringraziamento per la fiducia che ci hanno accordato, come confermato dal tangibile risultato elettorale. Noi siamo al loro servizio.

Permettetemi dì ringraziare l’avvocato Tiziano Consoli, che negli ultimi 15 anni mi ha preceduto alla guida del nostro comune.
Permettemi, inoltre, di rivolgere un affettuoso pensiero a renzo venanzi e cesare brunetti, amici e maestri politici, cercherò di mettere a frutto i loro insegnamenti per il bene di tutta la comunità.

Emozionata e piena di gioia, inizio questa avventura rivolgendomi a tutti i consiglieri. Lavoreremo per il bene di Poggio SanMarcello, ci saranno difficoltà e ostacoli ma abbiamo forza e determinazione per poterli superare.

La nostra priorità è quella di collaborare tutti insieme, assessori e consiglieri, in un’ottica di sano confronto, ognuno portando la propria esperienza e manifestando le proprie idee nell’esclusivo interesse della collettività.

Le risorse finanziarie sono molto limitate rispetto al passato ed è proprio per questo che oggi, ancora più di ieri, c’è bisogno delle idee e dell’impegno di tutti noi amministratori.

Voglio iniziare questo mio nuovo incarico con umiltà e fermezza, insieme ai collaboratori della mia giunta e ai consiglieri, sia quelli che mi sostengono sia quelli dell’opposizione, i quali hanno l’importante compito di controllare e vigilare con senso critico, ma costruttivo e collaborativo, il nostro operato. Istruzione, sicurezza, viabilità e servizi per i cittadini sono temi su cui dovremmo impegnarci da subito.

Voglio, fermamente, riavvicinare i giovani alla politica, non con inutili proclami ma più concretamente con i fatti. assicurerò la mia costante presenza, e sarò pronta ad ascoltarli e magari consigliarli perché sono loro il futuro del nostro paese.

Ringrazio tutte le associazioni del comune di poggio san marcello per il lavoro svolto in questi anni. Spero continueranno ad impegnarsi con la stessa determinazione, sicuri di un mio puntuale sostegno. Siamo cittadini di poggio san marcello, che amano poggio san marcello. Siamo una comunità che ha sempre difeso e protetto i propri valori e le proprie tradizioni. dovremmo essere un comune che impara dal passato e volge lo sguardo verso il futuro.

Carissimi, sono la prima donna sindaco del comune di poggio san marcello. questo rappresenta per me un onere ed un onore immenso. con umiltà e determinazione sono pronta a compiere i primi passi di questo lungo cammino. Che cos’è l’umiltà? E' la forza di stare accanto alle persone calandosi dentro ogni situazione in punta di piedi ma con forza e tenacia per provare a risolvere problemi e dare loro sostegno. Vorrei concludere con una citazione di un noto umanista, scrittore e politico cattolico – Tommaso Moro che potrebbe sembrare una “frase fatta” ma che ben rappresenta il mio attuale impegno e stato d’animo: “Signore dammi la forza di cambiare le cose che posso modificare, la pazienza di accettare quelle che non posso cambiare e la saggezza per distinguere la differenza tra le une e le altre”.

Lavoreremo insieme alla giunta, insieme ai consiglieri, insieme ad ogni singolo cittadino e cittadina. Per il bene della comunità. buon lavoro a tutti e viva Poggio San Marcello!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2019 alle 14:20 sul giornale del 26 giugno 2019 - 2671 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Poggio San Marcello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8XA