Maltempo, numerosi incidenti stradali e alberi caduti

1' di lettura 09/07/2019 - Numerosi sono stati gli interventi delle Forze dell'ordine, della polizia locale e dei vigili del fuoco per la perturbazione che si è abbattuta s tutta la regione Marche nel pomeriggio di martedì, soprattutto per alberi caduti sulle strade.

Molti interventi anche per l'acqua che è entrata nei locali al piano terra.

Le zone più colpite sono state quelle nella fascia medio costiera soprattutto nelle provincie di Ancona e Pesaro Urbino.

Si segnalano anche alcuni incidenti stradali nella zona di Jesi. I vigili del fuoco sono tutt'ora impegnati un diversi interventi per liberare le strade ancora bloccate dai rami o da alberi interi caduti. Come nella zona di Monte Tabor. Ma sono tantissime le segnalazioni di alberi caduti un po' in tutta la città. In viale del Lavoro il vento ha spazzato via anche alcune tettoie.

Tutte le Stazioni dei Carabinieri hanno gestito la maggior parte degli intervenuti richiesti dai cittadini, prodigandosi a spostare alberi, legarli e a liberare strade da pericoli quali cavi elettrici e tralicci. I Militari hanno lavorato senza sosta, il 112 è stato a disposizione dei cittadini impegnando tre operatori straordinari, tutto coordinato dal Capitano della Stazione di Jesi.

La situazione è in miglioramento anche se l'attenzione resta alta, l'allerta meteo durerà fino a mercoledì.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2019 alle 20:16 sul giornale del 10 luglio 2019 - 5356 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9sV





logoEV