Basket: New Basket Jesi, non solo canestri

2' di lettura 03/08/2019 - Sicuramente la maggior parte degli sportivi marchigiani conosce il gruppo dei “diversamente giovani” dell’NBJ – così si definiscono – più per i canestri, oltre che per i nomi dei componenti, gran parte dei quali hanno scritto pagine di basket, anche ad alti livelli.

Ma stavolta alcuni dei canestri più belli li hanno messi a segno, non sui campi di basket, sui quali hanno consumato decine e decine di paia di scarpette, ma sulla sabbia vellutata di Senigallia, stravolta da una violenta tromba d’aria, nella serata di ieri.

Tra le vittime del violento evento atmosferico, lo stabilimento balneare, Bagni 87, gestito da Andrea Nobili, uno dei componenti della squadra dell’NBJ, troppo abituata alle vittorie, da poter subire quella che poteva rivelarsi una pesante sconfitta del loro bomber.

È bastato un messaggio di richiesta di aiuto nel gruppo Whatsapp, di quello che possiamo definire più un gruppo di amici, oltre che una squadra di basket e stamattina, più o meno all’alba, un numero consistente di compagni di squadra – altri di loro erano fuori per le ferie e, dispiaciuti, non hanno potuto partecipare – si è messo in viaggio, direzione Senigallia, Bagni 87.

La storia è ovviamente a lieto fine, stamattina i Bagni 87 erano in perfetto ordine, del resto quando l’amicizia regna sovrana, al motto “tutti per uno, uno per tutti”, si riesce a fare cose impensabili.

E come recita una nota dell’NBY, “questo è il New Basket Jesi, non una semplice squadra di vecchiacci che giocano a basket, ma una famiglia, dove tutti accorrono in aiuto di un loro fratello, così da 13 anni. Pallacanestro, una scelta di vita”.

Il meritato premio partita, messo a disposizione da Nobili: pane e salame per tutti.

Intanto, giusto per non perdere il vizio, un paio di elementi dell'NBJ, Steve Carney e Antonio Gallucci, stanno partecipando ai Mondiali Master di Helsinki: anche questo è New Basket Jesi!






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2019 alle 15:21 sul giornale del 05 agosto 2019 - 2863 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0ne





logoEV