Poggio S. Marcello: in consiglio le linee programmatiche dell'amministrazione Spugni

4' di lettura 09/08/2019 - Durante l'ultimo consiglio comunale del 30 luglio, è stato discusso al secondo punto all’ordine del giorno l'atto avente ad oggetto “Presentazione ed approvazione delle linee programmatiche di mandato”.

Con questo punto l’amministrazione presenta al Consiglio le linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del nostro mandato.

Illustrato brevemente il programma, già pubblicato nei tempi e modi previsti per legge, sul sito istituzionale del Comune ed allegato alla presente proposta.

A proposito di

BILANCIO E PROGRAMMAZIONE DELLE POLITICHE FISCALI E DI SVILUPPO è oramai dato certo e inconfutabile che le condizioni dei conti comunali e le norme attuali, impongono di dire chiaramente che il grado di autonomia di un ‘amministrazione comunale è ormai fortemente limitato, pertanto gli obiettivi di investimento possono essere esclusivamente quelli indispensabili per il mantenimento di servizi decorosi e funzionali per i Cittadini. In questo conteso, lo sforzo di mantenere la più bassa imposizione fiscale possibile, va coniugato con la riorganizzazione della macchina comunale e con il recupero dell’evasione, ricordando che la frase “pagare tutti per pagare meno” permetterà equità e maggiori risorse.

Per quello che attiene

URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI l’obiettivo di questa Amministrazione non è tanto quello di individuare nuove aree edificabili, vista anche la conformazione del nostro territorio, ma quella di incentivare l’applicazione del Piano Regolatore Generale vigente, attraverso l’adozione di provvedimenti comunali che incentivino la messa in vendita sul mercato delle aree edificabili già esistenti. Cercheremo di studiare un piano diretto alla semplificazione delle norme che consenta una migliore e più ampia fruizione del Centro storico del Paese, favorendo la possibilità di recupero dei fabbricati tramite l’eliminazione dei vincoli eccessivamente pressanti sul cittadino. Per favorire il recupero dei fabbricati ivi collocati questa Amministrazione ha già aderito al progetto regionale “Bonus Prima Casa”, con cui, in presenza di certi requisiti imposti dalla normativa regionale (soprattutto di reddito) i giovani possono accedere a degli incentivi economici regionali per l’acquisto della prima casa nel territorio comunale. Altro obiettivo è quello di favorire il completamento della struttura socio-assistenziale di proprietà della Poggio San Marcello SRL, anche individuando forme di collaborazione con altri enti interessati. Laddove ciò non fosse possibile questa Amministrazione, dopo un’attenta analisi della relativa documentazione, valuterà il da farsi.

Tra i nostri obiettivi abbiamo anche il settore

AMBIENTE, ASSETTO DEL TERRITORIO E SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO COMUNALE.

Su questo punto abbiamo intenzione di aderire, con la partecipazione di proprietari terrieri e Comuni limitrofi, come Montecarotto e Castelplanio, al bando regionale per la messa in sicurezza idrogeologica del nostro territorio mediante la realizzazione di opere per il contenimento delle acque piovane. Il nostro Comune ha un livello di raccolta differenziata poco soddisfacente (con conseguente aumento delle tariffe che devono garantire la copertura integrale dei costi di smaltimento), quindi le nostre intenzioni sono innanzitutto quelle di sensibilizzare e diffondere una maggiore informazione responsabilizzando i cittadini.

ISTRUZIONE E CULTURA

Anche se la popolazione scolastica di questo Comune è abbastanza ridotta, si ha l’intenzione di mantenere il servizio, provvedendo alla messa in sicurezza degli edifici scolastici e dell’impianto termoidraulico (opere già avviate). La cultura in generale è uno strumento di aggregazione e comunicazione, pertanto, ci impegneremo a promuovere le iniziative culturali, collaborando con le Associazioni locali e non.

SPORT E IMPIANTI SPORTIVI

Lo sport, ed in particolar modo il calcio, ha sempre riscontrato in questo Comune molto interesse e partecipazione. E’ nostra intenzione di effettuare piccole manutenzioni del campo soprattutto del terreno di gioco.

SICUREZZA

Il problema della sicurezza è diventato sempre più importante anche in centri piccoli come il nostro Comune, per questo incentiveremo il controllo da parte delle forze dell’ordine tramite accordi con la Stazione dei Carabinieri di Castelplanio e la nostra Polizia Locale presso l’Unione dei Comuni, cercando di potenziare anche gli strumenti di videosorveglianza.

POLITICHE SOCIALI, VOLONTARIATO E RAPPORTI CON I CITTADINI

Cercheremo di incentivare la nascita di associazioni di volontariato in un’ottica di collaborazione con il Comune per offrire l’opportunità ad anziani, disabili o indigenti di ottenere un adeguato sostegno sia socio-assistenziale che di svago.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2019 alle 11:59 sul giornale del 10 agosto 2019 - 1431 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Poggio San Marcello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0yL





logoEV