Maiolati: scuola di Pianello, soluzioni allo studio delle Amministrazioni

2' di lettura 13/08/2019 - Il sindaco: “Aiuto e solidarietà nell’emergenza”.

Dopo l’esito negativo della verifica di vulnerabilità sismica della struttura che ospita gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Pianello Vallesina, le Amministrazioni comunali di pertinenza dell’Istituto comprensivo “Beniamino Gigli” e quella di Maiolati Spontini stanno valutando delle soluzioni per garantire un regolare inizio di anno scolastico per i 240 studenti interessati.

Finora vi sono stati alcuni incontri informali nei quali è stata espressa una disponibilità da parte di Maiolati Spontini a valutare soluzioni in base alle strutture presenti nel Comune (nuovo polo scolastico e altre strutture scolastiche non più utilizzate a tal fine), compatibilmente con gli attuali utilizzi.

Tutte le ipotesi devono ancora essere sottoposte a una serie di verifiche e passaggi formali fra cui, in primis, quello con la dirigenza dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani” di Moie, al fine di trovare la soluzione migliore per tutti. “In questa fase di emergenza, l’aiuto e la solidarietà tra Comuni – dichiara il sindaco Tiziano Consoli – devono essere un aspetto da percorrere a livello istituzionale al fine di creare opportunità e sinergie operative, ma ciò non toglie che tutte le decisioni in merito all’accoglienza della scuola secondaria di primo grado di Monte Roberto, Castelbellino e San Paolo di Jesi dovranno essere compiutamente prese dalla Dirigenza scolastica, di concerto con il Consiglio di Istituto, in relazione alle strutture messe a disposizione dal Comune. Al momento, dopo l’Assemblea pubblica convocata dal Comune di Monte Roberto, stiamo attendendo una richiesta formale di aiuto. Voglio tranquillizzare tutti i cittadini sul fatto che ogni passaggio sarà condiviso con tutti gli operatori di settore, compresa appunto la Dirigenza scolastica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2019 alle 17:38 sul giornale del 14 agosto 2019 - 1973 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Hf





logoEV